in

I divieti assurdi di allenatori italiani e stranieri

regole e divieti di allenatori italiani stranieri
"Giovanni Trapattoni" by PAN Photo Agency is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Spesso i calciatori hanno comportamenti a dir poco disciplinati. Ecco che entrano in gioco allenatori italiani e stranieri a dettare regole, a volte assurde.

Fox Sports ha stilato una curiosa lista relativa a particolari divieti dei tecnici.

Iniziamo dagli allenatori italiani.

Giovanni Trapattoni pare abbia vietato ai suoi ragazzi di mangiare i funghi prima delle partite.

Il motivo? Voleva assicurarsi che a nessuno venisse un’indigestione. Non abbiamo competenze mediche ma non sapevamo che le due cose fossero correlate.

E se vi dicessimo che tra i “pignoli” che anche il “ribelle” Paolo Di Canio?

Proprio così, l’ex calciatore della Lazio, noto agli onori della cronaca per la sua istintività ed i suoi gesti un po’ spinti, negli spogliatoi invece si è dimostrato un vero sergente.

Niente ketchup, maionese, caffè e bibite gassate. Non solo, perché il giorno nella partita è semaforo rosso per canzoncine, scherzi, cellulari e quant’altro. Insomma la concentrazione deve essere massima, non è permesso nulla che possa distrarre i calciatori.

Passiamo adesso agli allenatori stranieri.

Alex Ferguson parla chiaro, niente più scarpini colorati ma solo neri. D’altronde il nero sta bene su tutto. Scelta d stile per il Sir.?

Dalle calzature al cibo è un attimo. Ecco che David Moyes ha bandito le patatine prima delle partite.

Della serie prima il dovere e poi il piacere!

E se è vero che siamo tutti figli delle stelle, Raymond Domenech ha totalmente centrato il punto. L’uomo crede molto nell’oroscopo, tanto da definire gli arieti dinamici e gli scorpioni poco orientati al gruppo.

Il carattere conta ma anche l’aspetto fisico. È per questo che Alexander Zorniger ha dichiarato che “Un calciatore di un metro e settanta appare ridicolo quando indossa cuffie grandi come la sua testa”.

Che ne pensate? Questi divieti hanno funzionato?

In ogni caso sembra anche gli allenatori italiani non si siano tirati indietro…

Per altre curiosità, clicca qui.

“Giovanni Trapattoni” by PAN Photo Agency is licensed under CC BY-NC-ND 2.0 .

Sommario
I divieti assurdi di allenatori italiani e stranieri
Titolo
I divieti assurdi di allenatori italiani e stranieri
Descrizione
Le regole ed i divieti che hanno caratterizzato le panchine di allenatori italiani e stranieri. Niene patatine o funghi ma non solo. Si passa all'Oroscopo.
Autore
Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).