in

Diletta Leotta a Verissimo ha parlato della sua nuova vita da mamma.

La conduttrice di DAZN rivela alcune dichiarazioni anche sul lavoro e sulla sua storia d’amore.

Fonte immagine: Profilo Instagram @dilettaleotta

A pochi mesi dalla nascita della sua dolce bambina, avuta dal portiere del Newcastle, Diletta Leotta ha deciso di rilasciare alcune dichiarazioni durante un’intervista per Verissimo.

Si apre parlando di come vanno le cose per adesso, di come procede la sua vita e di come sta, anche dal punto di vista sentimentale:

Sto molto bene e penso che stia vivendo uno dei momenti più incredibili della mia vita. Mi sveglio al mattino, la guardo e dico, l’ho fatta io. Mi escono le lacrime solo se mi fa un sorriso, mi sciolgo completamente. In ospedale quando me l’hanno data in braccio non ho capito niente, i primi giorni in ospedale sono stati uno choc, quando sono arrivata nella hall di casa mia ho realizzato che eravamo ormai in tre. Siamo una bella rete familiare quindi lei cresce tranquilla e al momento lei dorme per fortuna, sono serena io ed è serena lei.

Per me è un momento proprio stupendo questo, sono anche molto felice di poterlo raccontare, è stato un percorso, sto diventando donna, so cosa vuol dire adesso, so cosa significa essere mamma e sto sperimentando queste emozioni. Pensavo che fossi molto serena, non ero forse pronta ad un figlio, ma con Loris ho sentito che era la persona giusta e gli sono grata di avermi dato Aria. Lui è l’ultimo amore, quello giusto, che arriva nel momento giusto e non ti fa neanche pensare troppo, è una sensazione, la strada giusta. È un papà stupendo, con Aria hanno un legame incredibile. Lei è identica a Loris, ha gli occhi chiari suoi, lo stesso sguardo dolce, sono super legati. Si divertiranno tanto insieme. A Natale tutta la mia famiglia arriverà a Milano e comprerò un tavolo nuovo per ospitare tutti. Con lei siamo super legate. Ci sono tanti modi di essere mamma ma io la voglio sempre con me. Loris fa avanti e indietro, prende un sacco di aerei ogni settimana per venire a vederla, non è facile o comodo, ma è così.” 

Non è mancata qualche domanda sul rientro a lavoro:

«Io dopo un mese dalla nascita di Aria sono tornata al lavoro ed è stato bellissimo ed è stato molto importante per me. Rendermi conto che la mia vita è quella, avere i miei spazi, ritagliarmi i miei tempi e poi tornare a casa per tornare da Aria. A volte è facile puntare il dito contro chi fa certi atti, che sicuramente sono da punire, ma si parla anche di un problema come la ludopatia e vedere questi ragazzi che assistono dalla tribuna è un messaggio giusto, ma vanno aiutato in un percorso perché sono atti che ledono i valori principali dello sport, spero sia un insegnamento per i più giovani. Spero poi possano riprendersi al cento per cento una volta tornati in campo perché sono ragazzi, spero possano tornare più forti di prima” dice riferendosi alla questione del calcio scommesse.

Davvero un’intervista emozionante!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @dilettaleotta

blog hibet