in

Incredibile Roy Keane: “In carriera sono stato troppo buono”

Parla uno dei bad boys del Manchester United

roy keane share hibet social
Fonte immagine: Twitter

La storia moderna del calcio inglese è stata costellata da momenti a dir poco magici. Ma ci sono stati momenti in cui la furia agonistica e la grinta hanno preso il sopravvento sul talento e sulla tecnica. Uno dei protagonisti di questo movimento, che ha mantenuto il calcio british su una linea più legata al passato, risponde al nome di Roy Keane. E solo il nome fa tremare i polsi a chi lo ha beccato in campo da avversario.

L’ex mediano irlandese è stato uno dei protagonisti ‘oscuri’ dei tanti trionfi che il Manchester United ha ottenuto negli anni Novanta. È stato lui uno dei giocatori sui quali puntava ciecamente Sir Alex Ferguson. Era il prototipo del calciatore che consentiva a chi era dotato di maggiore talento, come ad esempio David Beckham, di brillare avendo le spalle coperte da un vero e proprio leader com’era lui.

 

Troppo buono

In molti additano Keane di essere stato anche scorretto in diverse circostanze. Lui, però, nega con alcune dichiarazioni a dir poco sorprendenti: “A volte sono stato troppo duro. Ma altre volte sono stato troppo buono. Dovendo fare una critica a me stesso, alla mia carriera e a come mi sono rapportato alle persone, anche da manager, so che qualcuno non ci potrà credere, ma penso che a volte sono stato troppo gentile con gli altri. E chi mi ha pugnalato lo ha fatto faccia a faccia e non alle spalle, perchè ero troppo gentile”.

Leggi anche...  I MIGLIORI CALCIATORI AD AVER VINTO L'ORO OLIMPICO

Ma a chi gli rimprovera di essere stato rude in maniera eccessiva, l’ex capitano dei Red Devils risponde così: “Ero fatto così. Persino durante la preparazione, nelle amichevoli, non sono mai sceso in campo alla leggera. E posso garantirvi che ero la peggior persona in campo. E non potevo non impegnarmi, non ci riuscivo. Non ero fatto così, dovevo essere sempre al massimo”.

Non possiamo non dare ragione a Roy…

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Incredibile Roy Keane: “In carriera sono stato troppo buono”
Titolo
Incredibile Roy Keane: “In carriera sono stato troppo buono”
Descrizione
Roy Keane ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno sorpreso tutti. L’ex mediano del Manchester United sostiene di essere stato troppo buono in carriera
Autore