in

Deschamps rincuora Rabiot: “Non è solo colpa sua”

Il ct francese punzecchia la Juventus

deschamps share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @football.street_

La prossima settimana sarà quella in cui torneranno a scendere in campo le più importanti Nazionali del mondo. Tra queste spicca senza dubbio la Francia campione del mondo in carica, attesa tra qualche mese alla difesa del titolo iridato conquistato quattro anni fa in Russia. Le prossime gare saranno delle semplici amichevoli, ma le convocazioni fatte dal commissario tecnico Didier Deschamps fanno discutere.

Soprattutto per quel che riguarda la chiamata di Adrien Rabiot. Un giocatore che sembra trovare il gradimento da parte del suo ct: “E’ sempre difficile paragonare i giocatori tra club e nazionale, ma Adrien è un giocatore polivalente, può esprimersi in ruoli e sistemi diversi, garantendo volume di gioco e tecnica. E’ sempre stato interessante in fase offensiva ma alla Juve ha migliorato molto quella difensiva”.

Deschamps dalla parte di Rabiot

Secondo il selezionatore dei campioni del mondo in carica, il rendimento di Rabiot non può essere solo colpa sua. Anche se la Juventus non sta affatto godendo di buone prestazioni da parte sua: “Non voglio difenderlo o attaccare la Juventus o Allegri, ma ogni giocatore ha un ruolo prediletto. Con la Francia ha giocato anche come sta facendo alla Juve negli ultimi tempi, da esterno, oppure in una mediana a due”.

Dunque potrebbe trattarsi di un comune equivoco tattico. Anche se il centrocampista arrivato dal Paris Saint Germain potrebbe sicuramente fare meglio: “Poi è chiaro che da mezzala si esprime al meglio perché ha libertà di attaccare la profondità. E’ un centrocampista completo. Non so se sia più a suo agio con noi, è chiaro però che le prestazioni dipendono anche dai giocatori che hai intorno e dal resto della squadra”.

Ha ragione Deschamps a difendere il suo delfino?

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @football.street_