in

De Ligt punzecchia l’Italia: “Ora mi alleno con i migliori”

Il difensore del Bayern Monaco ammette il salto di qualità

de ligt share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @mdeligt_

La prima uscita ufficiale nella nuova edizione della Champions League è stata anche l’occasione per assistere a un ritorno molto atteso. Stiamo parlando di quello di Matthijs de Ligt all’interno di uno stadio del nostro Paese. Il giovane difensore centrale olandese è andato via durante l’estate per inseguire la legittima ambizione di giocare per un colosso europeo. Alla fine ce l’ha fatta, è tornato a giocare in Italia e se n’è andato con i tre punti.

Il nuovo giocatore del Bayern Monaco è stato protagonista della partita vinta sul campo dell’Inter, in quella che era la gara inaugurale del girone di Champions. L’ex bianconero ha sottolineato la buona prova messa in campo dalla sua squadra nei 90 minuti: “La partita è stata molto buona. Abbiamo fatto un’ottima gara, non perfetta ovviamente. Abbiamo fatto il nostro gioco. Anche l’Inter ha giocato bene ma alla fine abbiamo fatto molto bene”.

De Ligt e le differenze tra Italia e Germania

Si parla poi delle differenze tra il calcio italiano e quello tedesco. In particolare si parla della presenza di giocatori sulla carta più forti rispetto a quelli affrontati nelle stagioni vissute in Serie A: “Ci sono delle grandi differenze tra il Bayern e la Juventus. Sto giocando in allenamento contro gli attaccanti più forti del mondo. All’inizio ho avuto difficoltà ma giorno dopo giorno impari e migliori. Questo è molto importante per me”.

Anche dal punto di vista degli allenamenti settimanali, l’ex giocatore della Juventus ha fatto capire che ci sono delle differenze. Anche perchè l’eccessivo tatticismo tutto italiano non si trova al Bayern: “Gli allenamenti ad ogni modo sono entrambi duri. In Italia fai più tattica e più schemi, meno intensità e soprattutto nello sprint. All’inizio ho avuto qualche difficoltà con il lavoro di intensità che abbiamo fatto al campo ma ora ho trovato una condizione buona”.

Una frecciata che non potevamo non aspettarci.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @mdeligt_

blog hibet