in

L’IDEA DI DE LAURENTIS E FIGC: UNA NUOVA SERIE A CON I PLAYOFF!

de laurentis
fonte immagine: *Picpedia

La pandemia globale ha come sappiamo rivoluzionato completamente i calendari sportivi e ora che il campionato di Serie A sembra arrivato quasi al termine, ci si comincia a porre la questione sul futuro.

Tralasciando lo scenario peggiore di una nuova ondata (che sarebbe devastante per tutti), ci sono comunque da gestire tabelle di marcia fittissime di impegni, non ultimo quell’Europeo 2021 che complica non di poco il prossimo calendario.

Ecco perché sta tornando in voga in questo periodo, l’idea di rivoluzionare completamente il format della Serie A. E a guidare il gruppo di sostenitore del cambiamento, è proprio Aurelio De Laurentis, anche se è Gravina (presidente federale) ad aver rimesso in gioco alcune possibilità a livello teorico (e avendo di contro la reale possibilità di agire volendo, per lo stesso Decreto Rilancio).

Il piano porterebbe quindi addirittura a dividere le squadre in “gironi” (da 4, da 5 o da 10 è da vedere), per poi compilare un tabellone dei playoff con 12 classificate (le altre otto invece, passerebbero ai playout per le retrocessioni).

Meno partite quindi, ma anche più spettacolo e la garanzia di agonismo fino all’ultimo secondo. Ma sono molti i dubbi e le resistenze verso questo formato, a cominciare dalla discussione sui diritti televisivi (che sono basati su un numero di partite enormemente maggiore), oltre al fatto che molte società non sono per niente propense a questa soluzione.

Staremo a vedere, per ora è fantacalcio ovviamente, ma vista la situazione critica, anche le soluzioni più improbabili potrebbero prendere piede e forma in tempi brevi.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Picpedia