in

Davide Ancelotti e papà Carlo: “È molto umile, ci confrontiamo molto”

L’assistente del tecnico del Real Madrid si racconta e svela aneddoti sul padre

ancelotti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @davide_ancelotti

Davide Ancelotti si è raccontato. E nel farlo è partito dalle origini, ovvero da quando ha smesso di giocare per passare dall’altra parte della barricata: “Lasciare è stata una decisione mia. Non è stato semplice, ma ora la vedo come una decisione giustissima. Ho deciso di studiare da allenatore ed è stato un gran vantaggio. Ho 33 anni e ne ho già 11 di esperienza. Lasciare il calcio mi ha permesso di studiare, viaggiare, imparare le lingue…”.

Per lui la vita e la carriera sono cambiati quando papà Carlo Ancelotti lo ha portato con sé. In ogni caso, lavorare con il proprio padre – specie quando è così celebre e forte – non è semplice: “Il nostro staff è abbastanza polivalente, mio padre interviene solo quando è necessario, quando pensa sia imprescindibile o quando c’è una sessione tattica speciale. Il dibattito arricchisce. Ma alla fine le decisioni le prende mio padre”.

Le qualità di Davide Ancelotti

Nel corso di un’intervista rilasciata per AS, Davide Ancelotti ha fatto capire che ci sono tanti aspetti del padre che lo intrigano: “In generale abbiamo la stessa idea del calcio, mi ha insegnato che è uno sport fatto di calciatori, che se vuoi essere un buon allenatore devi adattarti a quello che hai e costruire un gioco in cui ognuno dei tuoi uomini possa brillare. Quando ci riesci, puoi essere felice, se vedi che i tuoi calciatori sono a loro agio hai colpito nel segno. Se invece li vedi fuori posto nel modulo, non stai facendo un buon lavoro”.

C’è però un pregio in particolare che Davide riconosce a papà Carletto: “Alla fine mio padre è molto umile, ma ha inventato un modulo, il  4-3-2-1. Non è solo un gestore, ma anche una persona che ha dato al calcio parecchio a livello tattico. Lo hanno sempre considerato una bella persona che sa gestire bene i calciatori, è una delle sue qualità, ma sa tanto di calcio, sa giocare in tanti modi diversi e questa è una grande virtù”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @davide_ancelotti