in

Danilo non pensa all’Argentina: “Attenzione anche alla Croazia”

Il difensore del Brasile non vuole sbilanciarsi sulla situazione in cui versa la Juventus

danilo share hibvet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @daniluiz2

Danilo ha avuto paura di uscire di scena dal Mondiale. Alla fine, però, non c’è stato il brutto finale: “Un fantasma è entrato nella mia testa, per la stessa lesione ero uscito dalla Coppa del 2018. Nei primi giorni dopo l’infortunio avevo molto dolore al piede infortunato, ma non sono uno che si arrende facilmente. Ho giurato a me stesso che sarei migliorato dell’uno per cento a ogni ora del giorno, ho avuto fiducia nel mio corpo e nel lavoro dei medici e sono tornato. Ora sono al 110 per cento. I dottori, i fisioterapisti e i massaggiatori sono stati fantastici, hanno lavorato senza orario per rimetterci in campo. Gente meravigliosa”.

Il difensore del Brasile, dopo la bella vittoria contro la Corea del Sud, ha voluto tessere le lodi di Neymar. Il suo rientro dall’infortunio è stato importantissimo: “Ney è un giocatore di livello superiore agli altri, per noi è fondamentale che stia bene. In questi giorni abbiamo sofferto assieme per il recupero. Ci siamo promessi che saremmo tornati a giocare insieme nella stessa partita e che avremmo lavorato 25 ore al giorno per riuscirci e così è stato”.

Danilo, bocca cucita sulla Juve

Ai microfoni della Gazzetta dello Sport Danilo ha parlato anche della possibile semifinale tra la selezione di Tite e i rivali storici dell’Argentina: “Parliamo di tutte le squadre rimaste, ce ne sono di fortissime. Ora parliamo della Croazia, il prossimo avversario, una nazionale con giocatori molto importanti. Su Modric non c’è bisogno di dire niente. Brozovic, Perisic e Kovacic li conosco bene, sono bravi e abituati alle grandi partite. Sarà una partita difficile, dovremo prepararla nella migliore maniera”.

Infine non si può non provare a fare un cenno alla situazione della Juventus, formazione nella quale milita il brasiliano. Tuttavia quest’ultimo non vuole e non può sbilanciarsi, considerando la sua distanza dall’Italia: “Non posso dire tanto, sono in Qatar e sono concentrato sul Brasile, però alla Juve c’è gente esperta, con senso di responsabilità, e sicuramente sanno che cosa fare”.

Intanto il difensore si gode un grande Mondiale, finalmente da protagonista.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @daniluiz2

blog hibet