in

Daniel Sturridge: il braccino corto porta guai!

Il giocatore è finito in tribunale per non aver voluto ricompensare chi ha trovato il suo cane.

sturridge share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @danielsturridge

Spesso capita che qualcuno dei nostri amici a quattro zampe senta il bisogno di farsi un giretto senza di noi, ma a volte allontanandosi un po’ troppo rischia proprio di perdersi e di non saper più ritrovare la strada del ritorno.

Quello che è successo al cagnolino di Sturridge però è anche peggio, poiché è stato rapito dalla sua casa di Los Angeles, ma fortunatamente poi è stato ritrovato.

La vicenda risale al periodo pre-pandemia, in particolare al 2019, quando perdendo il suo amico a quattro zampe, il giocatore aveva promesso a chiunque lo avesse poi ritrovato una cospicua somma di denaro in segno di ricompensa, che lui in quel caso ha voluto fissare a ben 26 mila sterline.

Il cane è stato trovato, sano e salvo e riportato dal suo padrone, ma la ricompensa generosa non è arrivata al destinatario! Come mai? La parola data, soprattutto in questi casi, in cui con grande gioia ci si può riavvicinare ai nostri cuccioli, dovrebbe essere mantenuta, ma Daniel non è stato di questo avviso.

Leggi anche...  Quando l’amore finisce: addio a Maria Guardiola.

A quanto pare, proprio per questo motivo sarebbe finito in tribunale: la mancata consegna della ricompensa adesso gli sta causando qualche grattacapo, per mano di Foster Washinton, il salvatore di Lucci, un volpino di Pomerania.

Adesso quindi, il calciatore dovrà provvedere, sempre se non procederà in appello!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @danielsturridge

Sommario
Daniel Sturridge: il braccino corto porta guai!
Titolo
Daniel Sturridge: il braccino corto porta guai!
Descrizione
Il braccino corto di Sturridge: poca riconoscenza verso il salvatore del suo cane!
Autore