in

Damian Oliver: dal calcio al porno.

Una scelta di cui forse oggi non è ancora molto contento.

damian oliver share hibet social
Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI. Fonte immagine: Profilo Instagram @sophieasucces

“Le prime riprese sono state orribili – ha dichiarato Oliver nel podcast Anything Goes with James English –. Essendo la mia prima scena è stato piuttosto spaventoso, dovevo denudarmi davanti al cameramen, un grosso irlandese pelato e iniziare a darmi da fare”. La situazione è presto degenerata: “Era come un pavimento in laminato, ero nudo, sudato e scivolavo nel mio stesso sudore. Dovevamo continuare a tagliare, continuavo però a scivolare sul pavimento e loro dovevano pulirlo. Ero solo un pasticcio gocciolante. La pressione della situazione mi portava a non riuscire a fare quello che ritenevo essere normalissimo, per fortuna però la mia collega è stata gentile e disponibile e le cose si sono poi sistemate”.

Questo è quello che afferma Damian Oliver, inizialmente contento di questo cambio di carriera.

Ma perché questa scelta?

“La pressione della situazione mi portava a non riuscire a fare quello che ritenevo essere normalissimo, per fortuna però la mia collega è stata gentile e disponibile e le cose si sono poi sistemate. Ero un calciatore e andavo a letto con molte donne. La gente mi diceva ‘potresti essere pagato per questo e così è stato. Se fossi rimasto al Crystal Palace avrei potuto guadagnare molto di più giocando a calcio. Mi impegnavo, forse sarei potuto andare da qualche parte. Ero bravo in entrambe le cose, ma ho pensato che fare la pornostar sarebbe stato altrettanto buono. Ma non è buono come pensa la gente…”

Beh, non è mai troppo tardi per tornare indietro!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @sophieasucces

blog hibet