in

DALLA ROMA ALLA LAZIO: tutti i trasferimenti da una sponda all’altra

Chi, oltre a Pedro, ha compiuto il tradimento di passare da una sponda all’altra della capitale?

roma lazio trasferimenti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @foxftbl

Pedro è ufficialmente un nuovo giocatore della Lazio. Il trasferimento dello spagnolo, però, non è stato banale, poiché arriva a vestire la maglia biancoceleste dopo aver vestito quella dei cugini giallorossi della Roma, da sempre gli eterni rivali.

Un passaggio che profuma, quindi, di tradimento, ma che non è stato l’unico che ha visto coinvolte le due squadre della capitale: andiamo a vedere più nel dettaglio quali giocatori sono riusciti a vestire consecutivamente entrambe le maglie.

CHI DALLA ROMA ALLA LAZIO?

Per trovare coloro che hanno fatto lo stesso percorso di Pedro, dobbiamo tornare indietro nel 1934, quando Ferraris IV e Arturo Chini Luduena furono i primi a compiere il cosiddetto “tradimento”. Facendo un balzo in avanti di quasi quarant’anni, arriviamo nel 1972, anno in cui toccherà a Sergio Petrelli compiere il passaggio dalla Roma alla Lazio, seguito a ruota quattro anni dopo da Franco Cordova. Concludendo con gli anni Ottanta, Michele De Nadai passerà dalla Roma alla Lazio nel 1981, mentre il portiere Astutillo Malgioglio è stato l’ultimo a compiere tale passaggio nel 1985, con Pedro che ha ridato vita alla catena quest’anno.

E CHI HA FATTO IL PERCORSO INVERSO?

Chi, invece, ha compito il processo inverso, cioè dalla Lazio alla Roma? Anche in questo caso, dobbiamo tornare indietro di tantissimi anni, precisamente nel 1948, quando sarà Alessandro Ferri a lasciare gli aquilotti per i lupacchiotti. A ripetere tale passaggio sarà Arne Selmosson dieci anni più tardi, ottenendo il particolare record di aver segnato in un derby con entrambe le maglie della città. Nel 1981, infine, sarà Carlo Perrone a lasciare i biancocelesti per i giallorossi, nell’affare che ha visto fare il percorso inverso a Michele De Nadai.

Leggi anche...  Calciomercato: i 10 trasferimenti più costosi della storia

PERCORSI INDIRETTI

Concludiamo questa curiosità elencando quei giocatori che hanno vestito entrambe le maglie della capitale, passando però prima in altre squadre. Troviamo decisamente nomi più illustri, come ad esempio Angelo Peruzzi, Muzzi, Di Biagio, Fuser, Manfredonia e i più recenti Sinisa Mihajlovic e Alexander Kolarov, con quest’ultimo a condividere il record con Selmosson per aver segnato nel derby con entrambe le maglie.

Il cerchio si allarga ancora di più se andiamo a considerare anche gli allenatori: infatti, Tommaso Maestrelli, dopo aver vestito la maglia della Roma da calciatore, diventerà lo storico allenatore della prima Lazio scudettata nel 1974. Oltre a lui, anche Sven-Göran Eriksson allenerà dapprima i giallorossi, salvo poi vincere tanto nella Lazio di Cragnotti verso la fine degli anni Novanta. Ultimo della lista, troviamo Zdeněk Zeman, unico allenatore ad aver allenato consecutivamente le due squadre: la Lazio (tra il 1994 e il 1997) e la Roma (tra il 1997 e il 1999), tornando poi ad allenare quest’ultima nell’annata 2012-2013.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @foxftbl

Sommario
DALLA ROMA ALLA LAZIO: tutti i trasferimenti da una sponda all'altra
Titolo
DALLA ROMA ALLA LAZIO: tutti i trasferimenti da una sponda all'altra
Descrizione
Chi, oltre a Pedro, ha compiuto il tradimento di passare da una sponda all’altra della capitale?
Autore