in

Cassano punzecchia Conte: “Vince senza tirare in porta”

La critica dopo la vittoria sull’Atalanta

antonio_cassano_conte
Fonte immagine: Twitter

L’Inter continua la sua marcia in testa alla classifica del campionato. Anche il temibile ostacolo rappresentato dall’Atalanta è stato superato in maniera brillante, anche se non senza pericoli. Alla fine la vittoria è arrivata per la formazione allenata da Antonio Conte, che deve ringraziare una zampata di Milan Skriniar sugli sviluppi di una palla inattiva per i tre punti che restituiscono un buon margine sulle rivali.

A dodici giornate dalla fine del campionato, l’Inter mantiene il suo vantaggio di sei punti sul Milan secondo, anche se c’è da tenere d’occhio la Juventus che deve ancora recuperare la partita di mercoledì 17 marzo contro il Napoli. In ogni caso, non a tutti piace la formazione nerazzurra, soprattutto dal punto di vista del gioco. Tra i detrattori della capolista e del suo allenatore spicca la figura di Antonio Cassano.

Zero gioco

L’ex calciatore barese, protagonista della consueta diretta su Twitch sul canale di Christian Vieri, non le ha mandate a dire alla sua ex squadra e al suo tecnico: “Di cosa stiamo parlando? Mi fa innervosire che Ventola dice che conta il risultato e Inter a +6. L’Atalanta ha fatto dall’inizio alla fine la partita e meritava di vincere, l’Inter ha vinto senza tirare in porta. Io sono l’Inter, una delle squadre più gloriose, posso stare dietro la palla e non avere mai il pallino del gioco? Abisso clamoroso”.

Secondo Cassano, dunque, è inaccettabile che una squadra così forte e gloriosa si abbandoni al catenaccio, in una partita interna contro una squadra sulla carta inferiore. “L’Inter ha giocato nella sua metà campo. 21 giocatori nell’area dell’Inter, è possibile una cosa del genere? L’Inter le prime 15 le ha fatte così, poi è andata meritatamente in testa. Anche con la Lazio ha avuto tante difficoltà. Non posso accettare che stiano in 10 dietro la linea della palla. Fossi stato in campo dopo 20′ mi sarei fatto cambiare. Penso che Vidal abbia già dato il meglio, a 34 anni la benzina è finita”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Cassano punzecchia Conte: “Vince senza tirare in porta”
Titolo
Cassano punzecchia Conte: “Vince senza tirare in porta”
Descrizione
Antonio Cassano lancia una frecciata ad Antonio Conte. Secondo l’ex calciatore barese, l’Inter vince le partite senza mai tirare in porta.
Autore