in

Gigio Donnarumma: un nome, tante emozioni e qualche curiosità.

Gli interessi e i progressi di un giocatore destinato a diventare uno tra i più grandi.

donnarumma share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @gigiodonna99

Gigio Donnarumma al momento sembra essere posto al centro di continui riflettori e perenni commenti ed inneggiamenti da parte di molti italiani che lo seguono e lo ammirano per le sue fantastiche gesta non solo durante gli Euro2020, ma anche prima, quando giocava ancora con il Milan, prima di prendere la decisione di fuggire verso il PSG.

Non c’è solo amore però. Alcuni lo sostengono, altri non sono molto contenti di questo “tradimento”, ma, al di là di ciò, quasi nessuno mette in discussione la sua bravura ed il suo potenziale.

Per la sua giovane età, sono tanti i record che ha battuto e portato a casa, realizzando alcuni dei suoi sogni: già giocare a 16 anni in Serie A, lanciato da Sinisa Mihajlovic, un privilegio che non è concesso a tutti, è sceso in campo contro il Sassuolo il 25 ottobre 2015 con le sue paure e i guanti che forse all’inizio erano più grandi di lui.

 

Da Donnarumma a Paperumma e i suoi punti deboli

 

Quanta strada fatta da quel momento: adesso il gigante del mondo del calcio sembra essere diventato l’erede di Buffon, il suo idolo insieme a Dida, ha sempre tanto entusiasmo che lo porta a voler migliorare giorno dopo giorno con allenamento costante per riuscirci.

Uno dei suoi obiettivi è quello di vincere più trofei possibili e probabilmente ci riuscirà, ha superato la leggenda Dino Zoff, che vantava il primato di 1.143, con 1.168 minuti di imbattibilità: è il portiere azzurro che per più minuti consecutivi non ha subito reti.

 

Leggi anche...  Cassano la tocca piano su Donnarumma: i campioni in porta sono altri.

 

Un ragazzino con una voglia di crescere incredibile, con un potenziale e una forza di volontà che lo hanno portato da Castellammare di Stabia a Milano, ad approcciarsi ad una nuova vita che neanche sognando forse poteva essere così bella e soddisfacente. Non avrebbe mai potuto nemmeno credere di diventare un giorno “Paperumma”! La sua faccia in versione fumetto con Topolino lo ha reso molto contento.

Ma come tutti, questo superman ha qualche punto debole: le lucertole e gli aerei!

Fortunatamente non dovrebbero essere presenti in campo nessuna delle due cose.

 

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI,

Fonte immagine: Profilo Instagram @gigiodonna99

Sommario
Gigio Donnarumma: un nome, tante emozioni e qualche curiosità.
Titolo
Gigio Donnarumma: un nome, tante emozioni e qualche curiosità.
Descrizione
Gigio Donnarumma: il percorso di un ragazzino diventato il gigante dell’Italia. I record e i sogni del grande portiere.
Autore