in

Cristiano Ronaldo: l’albergo del calciatore apre i battenti agli sfollati.

Il Marocco sta vivendo una grave emergenza.

Fonte immagine: Profilo Instagram @cristiano

Il Marocco è stremato dal terremoto di magnitudo 6,8 della scala Richter che recentemente ha devastato la zona a 70 km dalla capitale Marrakech: la tragedia è successa sabato 9 settembre, provocando più di 1000 morti, oltre che l’emergenza sfollati.

Tanti i volontari, tra cui anche Cristiano Ronaldo: il suo albergo infatti, è stato adoperato come rifugio per provvedere in qualche modo all’emergenza e ad aiutare i bisognosi.

Anche questa volta il giocatore si dimostra dal cuore d’oro, come sempre.

Sono state intervistate anche alcune persone che attualmente si rifugiano li, tra cui anche stranieri e visitatori, questo è quanto riportano ai media:

“Siamo scoraggiati, abbiamo cominciato a cercare i voli che si sono esauriti in pochissimo tempo. Per provare a partire prima abbiamo dovuto prendere voli da mille euro perchè partivamo mercoledì prossimo e dovevamo venire nella zona nuova di Marrakech. Siamo riusciti a farci dare l’hotel di Cristiano Ronaldo, che è in periferia. Dopo aver dormito tutta la notte in strada alle sette del mattino ci hanno dato l’ok per andare e nell’atrio dell’hotel abbiamo trovato tante persone di nazionalità diversa. Tutti hanno dormito in strada e tutti sono in attesa di una stanza”.

Speriamo che intervengano il prima possibile con gli aiuti necessari!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @cristiano

blog hibet