in

Cristiano Ronaldo ed il segno della croce, all’Al Nassr.

Il festeggiamento è diventato polemica, ma non in Arabia Saudita.

Fonte immagine: Profilo Instagram @cristiano

Un semplice gesto di festeggiamento, un segno delle croce è diventato oggetto di polemica nel mondo del calcio dell’Al Nassr: Cristiano Ronaldo, con la sua rete ha portato la squadra alla finale della Champions araba, così ha festeggiato segnandosi da cattolico, scatenando le offese di molti.

Il problema è che però, la polemica si è accesa altrove e non è partita dall’Arabia Saudita, li nessuno si sarebbe offeso o sentito insultato dal segno della croce fatto da Cristiano Ronaldo per un gol che ha portato la squadra di Riad alla finale della Champions araba.

Anzi, in realtà non ci sarebbero nemmeno i presupposti perché non è un gesto proibito e Cristiano Ronaldo può liberamente compierlo. Il suo contratto prevederà anche questo? Sicuramente la sua presenza per l’Arabia è molto importante.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @cristiano

blog hibet