in

CR7: messa all’asta la fascia nera per beneficenza.

Cristiano Ronaldo cuore d’oro non si ferma, aiuta un bambino di sei mesi con atrofia spinale.

cristiano_ronaldo_cr7_beneficenza
Fonte immagine: Instagram

Durante la partita Serbia – Portogallo, in seguito ad una rete del 2-3 non concessa, Cristiano Ronaldo prende la fascia e la scaglia a terra violentemente, in segno di protesta!

Poco tempo più tardi, questa stessa fascia sarà un altro elemento che verrà utilizzato dal calciatore per un nobile scopo, ovvero realizzare un’asta, in cui questa sarebbe stata venduta per donare il ricavato ad un bambino di sei mesi affetto da atrofia muscolare spinale, Gavrilo Djurdjevic.

Cristiano non è nuovo a questo genere di scelte, è risaputa la sua grande attenzione verso il sociale e numerose sono state le sue gesta nei confronti di bambini che vivono situazioni drammatiche, anche se non è il solo.

Al via l’asta

La fascia che in un primo momento era diventata un simbolo di protesta, adesso rappresenta un simbolo di speranza. Ronaldo ha dato il via ad una catena di beneficenza che si speri frutti quello che serve per questo bambino e per le sue cure, affinché quantomeno riceva l’aiuto necessario.

Leggi anche...  Ronaldo, un altro record: il primo “italiano” ricompensato con le cryptovalute

Da quanto riportato dal web, a raccogliere la fascia dal terreno di gioco sarebbe stato un addetto e ad oggi tramite questa bella iniziativa si è dato il via all’asta sul sito Limundo, per dare una speranza a questo bambino.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
CR7: messa all’asta la fascia nera per beneficenza.
Titolo
CR7: messa all’asta la fascia nera per beneficenza.
Descrizione
CR7 e le iniziative benefiche: messa all’asta la fascia della discordia Serbia-Portogallo, che diventa simbolo di speranza.
Autore