in

Courtois polemico: “Meritavo il podio al Pallone d’Oro”

Il portiere del Real Madrid è rimasto fuori dalle prime tre posizioni

courtois share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @thibautcourtois

Nella serata di lunedì è stato assegnato uno dei premi più attesi per ogni calciatore al mondo. Stiamo parlando del Pallone d’Oro, che in questa edizione è stato affidato alle mani sapienti (ma mai quanto i piedi) di Karim Benzema. Il centravanti francese è stato uno dei giocatori più importanti, soprattutto per i risultati ottenuti nella stagione scorsa. Ma al suo fianco, o per meglio dire alle sue spalle, si è stagliata la figura fiera di Thibaut Courtois.

Il portiere belga è stato uno dei grandi protagonisti della splendida cavalcata del Real Madrid in questo anno. I blancos sono riusciti a portare a casa sia il campionato che la Champions League, al termine di un cammino in cui tutte le più grandi squadre d’Europa si sono arrese allo strapotere degli spagnoli. Anche grazie alle splendide parate messe in atto dall’ex portiere del Chelsea, il quale però non è stato premiato del tutto per le sue prestazioni.

Courtois voleva il podio

Subito dopo la cerimonia di premiazione, che ha comunque visto prevalere un suo compagno di squadra, Courtois non le ha mandate a dire. Il numero 1 del Real ha portato a casa il premio Yashin come miglior portiere attualmente in circolazione. Tuttavia la sua aspirazione era quella di finire in uno dei tre gradini del podio. Se non altro per rappresentare al meglio una categoria da sempre sottostimata come quella degli estremi difensori.

Un malcontento che non è riuscito a nascondere nelle dichiarazioni rilasciate dopo la fine della cerimonia: “La prima cosa che voglio diro è che sono molto felice per Karim Benzema. Ma sembra che valga più segnare un gol che impedirlo. Questa è una battaglia che dobbiamo ancora vincere. Vedendo la logica con cui vota la giuria, sapevo che non avrei avuto possibilità di arrivare più in alto, figurarsi di vincerlo. Non dico che volevo vincerlo, però fai vincere la Liga e la Champions alla tua squadra grazie alle tue parate e arrivi solo settimo… Non sei neanche sul podio. E nella top 10 non c’è stato neanche un difensore. Meno male che quest’anno si sono inventati il premio per il miglior portiere”.

Ha ragione Courtois? Secondo chi vi scrive, sì.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @thibautcourtois