in

Copa Libertadores: il Boca Juniors potrà schierare giocatori positivi al Covid

La decisione del Boca Juniors in Copa Libertadores
Fonte immagine: *Pixabay

Il calcio ai tempi del Covid ha superato lo stop e subito cambiamenti prima inimmaginabili. Quella che proviene dalla Copa Libertadores è una notizia che desta polemiche.

Il Boca Juniors infatti potrà scendere in campo contro il Libertad nonostante oltre il 50% dei 18 giocatori sia positivo al Covid. Questa decisione è stata portata avanti dal Conmebol che ha spiegato: «c’è differenza tra i positivi che stanno attraversando la malattia e i positivi che hanno superato la malattia e non sono più contagiosi».

Il Ministro della Salute paraguaiano, Julio Mazzoleni, ha condiviso tale scelta, specificando che i calciatori del Boca Juniors, risultati positivi da più di 10 giorni, entreranno nel Paese senza alcuna difficoltà.

Come avranno reagito i futuri avversari che dovranno giocare con uomini che hanno contratto il Covid?

Il Libertad chiaramente non è d’accordo. Infatti il presidente Ruben Di Tore ha manifestato la sua disapprovazione: «Ogni giorno arrivano notizie nuove. Qui è chiaro che dobbiamo applicare il regolamento Conmebol ed ecco che chi risulterà positivo non potrà giocare. Il ministero deve intervenire, questa è la legge sulla salute, punto. Deve essere coerente. Hanno rinchiuso un paraguaiano che non può aprire la sua attività, ma gli stranieri arrivano con un test positivo e possono giocare. Siamo tutti pazzi».

La stessa dirigenza ha poi minacciato ricorso immediato nei confronti di una decisione che «mette a rischio non solo dei giocatori ma anche l’intera popolazione paraguaiana».

Alla base di questa clamorosa presa di posizione c’è la convinzione degli esperti della federazione sudamericana che la carica virale dei professionisti sia troppo bassa per poter contagiare.

Sembra irreale invece è tutto vero. Una partita di calcio di Copa Libertadores potrebbe far accendere un focolaio. Ovviamente ci auguriamo che tutto vada per il meglio e che anche un Paese che vive di calcio si comporti responsabilmente davanti ad un’emergenza sanitaria mondiale.

Per altre news, clicca qui.

Fonte immagine: *pixabay

Sommario
Copa Libertadores: il Boca Juniors potrà schierare giocatori positivi al Covid
Titolo
Copa Libertadores: il Boca Juniors potrà schierare giocatori positivi al Covid
Descrizione
Il Boca Juniors potrà scendere in campo nella Copa Libertadores contro il Libertad nonostante oltre il 50% dei 18 giocatori sia positivo al Covid.
Autore