in

Consigli per il cammino dei campioni: i poteri

campioni dei campioni legends of Runeterra share hibet social

Benvenuti gentili lettori, il mio nome è Victor e oggi voglio darvi alcuni consigli per il cammino dei campioni, la nuova modalità PVE di Legends of Runeterra. Con questo quarto articolo tratteremo uno degli argomenti a mio parere più importanti per il PVE: I poteri. Questi infatti condizioneranno pesantemente la vostra partita e vi aiuteranno nella strada per la vittoria se scelti in maniera corretta.

Infatti, se in modalità PVP questi sono inesistenti nel PVE condizionano pesantemente l’esito di una partita. Un potere che si abbina col proprio personaggio principale si rivelerà incredibilmente utile. Se possibile dovreste cercare di ottenerne uno ogni volta che si presenta l’occasione tramite la mappa.

Prima di entrare più nello specifico vi ricordo che ieri è stata scritta la prima guida specifica per i personaggi PVE. Potete andare all’articolo cliccando qui. Se invece vi siete persi il pezzo di ieri potete recuperarlo cliccando qui.

Consigli per il cammino dei campioni: come usare i poteri e come affrontarli

Partiamo da un presupposto: per chi si affaccia la prima volta al PVE sarà difficile tenere conto dei vari poteri. Infatti nel PVP questi non esistono mentre qui condizionano fortemente l’esito della partita. Inoltre dobbiamo non solo tenere a mente il nostro potere, ma ricordare che anche l’avversario ne ha uno.

Scegliere quindi il potere giusto è una cosa fondamentale che ci farà vincere l’avventura. Quando scegliamo il nostro dobbiamo tenere a mente cosa fa il nostro campione e il nostro mazzo. Ma se non trovo i poteri giusti? In tal caso abbiamo i cambi che possono aiutare nel cercare poteri migliore. Se non riuscissimo a trovarne nessuno cerchiamo di rimediare su dei poteri che vadano sempre bene. Per esempio Dominio o Sfidante sono dei sempreverde che funzioneranno con la maggioranza dei mazzi.

Un altro consiglio è quello di non perdere mai nelle prime tre partite o ci ritroveremo con un potere orribile. Perché si: la Riot è veramente sadica. In sostanza vi sarà regalato un potere che dice “nelle prime 3 partite ottieni una gemma di mana in più”. Un vero orrore.

Bisogna inoltre pensare anche al nostro potere sia quando otteniamo delle carte che quando vogliamo cambiarle. Una carta che in PVP può essere debole col potere giusto può dire la sua. Viceversa una carta buona normalmente può perdere parte del suo potenziale a causa di poteri avversari.

Conclusione

Eccoci gentili lettori al finale del nostro quarto articolo generale sul cammino dei campioni. Nei prossimo giorni provvederò a far uscire non solo le guide specifiche su altri campioni, ma anche quelle per l’ordalia ultima occasione. Noi ci vediamo domani con un nuovo articolo.

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned