in

McGregor vende la Whiskey Proper No. Twelve per 130 milioni.

Ad acquisire il famoso marchio di whisky è stato il brand messicano Becle.

Mc_Gregor_Whiskey_Proper_No._Twelve
Fonte immagine: Instagram

Il lottatore di MMA ha deciso di vendere il suo marchio “Whiskey Proper No. Twelve” per 130 milioni all’azienda messicana produttrice di superalcolici Becle.

Ma come mai un uomo che è diventato una stella dello sport ed è uno degli atleti più famosi al mondo, decide di vendere l’azienda che lo ha reso anche un imprenditore?

Forse proprio ciò che lo spinse ad iniziare!

Nello specifico sappiamo che il brand “Whiskey Proper No. Twelve” è nato nel lontano 2008 grazie a Conor e alla sua società Eire Born Spirit, insieme al suo manager, Audie Attar.

La scalata della Becle verso il 100% dell’azienda.

Essendo Conor McGregor colui che negli anni ha pubblicizzato il prodotto e il brand, il valore di mercato non poteva che aumentare, riscontrando un notevole successo, in particolare in America.

Così si è arrivati alla vendita, proprio per questo motivo infatti, molte aziende di grande spessore si sono interessate al prodotto, tra queste quella che poi è risultata essere la vincitrice, ovvero la messicana Becle, con cui è stata realizzata una vendita ad un prezzo veramente record.

Leggi anche...  Lichtsteiner cambia vita e si reinventa.

Diciamo che più di un acquisto si è trattato di una vera e propria scalata verso il controllo totale delle azioni della azienda! Già, perché sin dagli albori la società acquirente deteneva il 20% delle quote, nel 2020 è arrivata a possederne il 49% e adesso con la quota ceduta da McGregor, la società messicana Becle è arrivata ad ottenere il 100% del controllo.

Da questa vendita, il campione avrebbe ricavato ben 130 milioni di euro.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
Mc Gregor vende la Whiskey Proper No. Twelve per 130 milioni.
Titolo
Mc Gregor vende la Whiskey Proper No. Twelve per 130 milioni.
Descrizione
Conor McGregor vende le quote del brand “Whiskey Proper No. Twelve” alla società messicana Becle e guadagna 130 milioni di euro.
Autore