in

L’ultimo Como in Serie A: metà della rosa ora allena

In testa c’è Stellini, il vice di Conte

como in serie a share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Sono passati quasi vent’anni dall’ultima volta in cui il Como ha giocato in Serie A. Correva infatti la stagione 2002/2003, quando la formazione lariana si affacciò alla massima serie dopo aver ottenuto la storica promozione dalla B nel campionato precedente. Non fu un campionato esaltante per i biancoblu, che infatti tornarono subito in cadetteria dopo aver vinto appena quattro partite sulle 34 giocate.

 

Il mesto ritorno in Serie B, però, non negò a diversi giocatori del Como la possibilità di fare una buona carriera subito dopo. Non si può dire la stessa cosa di Loris Dominissini, il tecnico della storica promozione che fu esonerato a stagione in corso. Ma a proposito di allenatori, la particolarità della rosa di quel Como riguarda proprio la capacità, di buona parte dei giocatori di quella stagione, di ritagliarsi un bello spazio sulle panchine.

Comanda Stellini

Il primo nome che viene in mente è quello di Cristian Stellini, che di quella squadra era leader difensivo e che in seguito suscitò l’interesse di Antonio Conte che lo avrebbe portato con sé ovunque come assistente. A proposito di assistenti di mister importanti non possiamo non menzionare Fabio Pecchia, che per molto tempo è stato vice di Rafa Benitez prima di tentare l’avventura in solitaria: oggi allena la Cremonese.

 

Leggi anche...  CURIOSITÀ: perché gli juventini sono soprannominati "Gobbi"?

 

La stagione con il Como è stata l’ultima da calciatore per Pasquale Padalino che ora è uno stimato tecnico soprattutto in Serie C, dove ha allenato Juve Stabia e Foggia. Ma tornando al ruolo di vice dei grandi allenatori spicca anche il nome di Benny Carbone, arrivato a Como ormai a fine carriera e ora assistente di Gianni De Biasi alla guida della Nazionale azera. Discorso simile per Nicola Caccia, anche se l’ex fantasista è fermo al palo in quanto vice di Vincenzo Montella.

 

Chiudiamo con chi sta provando a costruire la carriera dal basso, come Riccardo Allegretti e Nicola Corrent, rispettivamente alla guida delle formazioni Primavera di Monza e Verona.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter