in

Come FIFA 23 ha reso giocatori ingiocabili finalmente competitivi: nuovo meta

FIFA 23 share hibet social

FIFA 23 meta – FIFA 23 sta procedendo alla grande e questo grazie all’ottimo lavoro di regia da parte di Electronic Arts che pian piano sta cercando di smussare tutti i problemi del suo gioco calcistico.

In questo articolo vorremmo parlarvi di tutti quei giocatori, ottimi sulla carta, ma che mai sono riusciti a vedere gioco nelle scorse edizioni di FIFA.

Ovviamente non parliamo di tutti i giocatori, molti dipendono anche dal gusto e dal proprio personale stile, ma di quelli che, nonostante altissimi Overall e ottime statistiche, erano praticamente INGIOCABILI.

La categoria di cui vi parleremo é di quei giocatori molto forti fisicamente, alti ma anche molto veloci, sulla carta. Questi hanno sempre destato la perplessità degli utenti: il loro bodytype cosí massiccio rendeva nullo qualsiasi tipo di statistica in accelerazione e scatto. In pratica dei “tronchi”, come si usa dire nel gergo di FIFA.

Sia chiaro, non vogliamo dire che nel nuovo FIFA la velocità non é piú importante, anzi, ma EA ha trovato il modo di rendere veritiere le statistiche di quest’ultima.

Lengthy Players

Torniamo, quindi, a parlare di Lengthy Players, tutta quella serie di giocatori (come quelli descritti sopra) che nel breve hanno una lenta accelerazione, ma diventano imprendibili in campo aperto. Finalmente, in FIFA 23, é una meccanica che funziona!

Vi basti pensare che uno dei giocatori, se non IL giocatore, piú utilizzato e desiderato del gioco adesso é Haaland. Il nuovo calciatore del Manchester City era praticamente ingiocabile l’anno scorso, o comunque solo utilizzato “for fun”, quest’anno é un’ottima partenza per le prime squadre competitive del gioco (ovviamente senza scomodare mostri sacri come Mbappé).

Altri sono simili per caratteristiche ad Haaland e stanno riscuotendo la loro buona dose di successo: LewandowskiLukaku, il nuovo Nunez e lo stesso Cristiano Ronaldo, che non ha una carta eccellente quest’anno, ma la possibilità di ottenere Lengthy lo rende molto piú giocabile.

Tutti questi calciatori finalmente hanno la loro utilità e caratteristiche che altri giocatori non potranno avere. Finalmente sono GIOCABILI se non addirittura (alcuni) COMPETITIVI.

Ora, però, sta a voi: preferite ancora giocare con giocatori piccolini e veloci nello stretto o punterete su calciatori forti fisicamente e devastanti in contropiede/campo aperto? Quest’anno la risposta non é assolutamente scontata, brava EA.

Per maggiori dettagli sulla meccanica Lengthy, vi lasciamo ad una descrizione dettagliata QUI.

Che ne pensate di questo nuovo FIFA 23 e del suo nuovo meta?

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned