in

Cobolli Gigli avverte la Juventus: “Cacciare Allegri costa…”

L’ex presidente parla anche di Marotta

cobolli share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @contropiede.azzurro

Giovanni Cobolli Gigli prova a difendere l’operato di Massimiliano Allegri. Un tecnico che si sta abituando sempre di più a fare da parafulmini: “Io apprezzo molto Allegri. In generale, per fare l’allenatore, ci vogliono gli attributi. Per fare l’allenatore della Juve ancora di più. E’ una persona matura, ha la capacità di non voler fare polemica. Gli altri cercano sempre scuse inimmaginabili, lui è tranquillo e si lascia scivolare tutte le critiche addosso”.

Secondo l’ex presidente della Juventus, poi, bisogna anche rendersi conto che l’eventuale esonero del mister toscano sarebbe un duro colpo per le casse del club: “Lo vedo tranquillo e in forma, ha un contratto di quattro anni. Teniamocelo e continuiamo con lui senza criticarlo sempre appena perde una partita. Che facciamo? Lo mandiamo via e gli paghiamo la buonuscita che sarebbe pesantissima? Lo dico sia da tifoso che da azionista”.

Cobolli Gigli rimpiange Marotta

Nel corso di una recente intervista, Cobolli Gigli ha parlato anche di Pavel Nedved. Secondo lui la posizione del ceco nell’organigramma societario non è la più adatta a lui: “Io ricordo Nedved come uno dei più grandi giocatori mai visti, è stato bellissimo gestirlo. Credo che ricopra semplicemente una posizione sbagliata in dirigenza, perchè conosciamo il suo carattere. Evidentemente, il signor Agnelli, lo vuole tenere e se lo tenga”.

E poi emerge un grande rimpianto, ovvero quello legato all’addio di Beppe Marotta. L’azionista juventino ne parla in questi termini: “Io ho sempre detto che il calo della Juventus è coinciso con due scelte: l’acquisto di Ronaldo e, contestualmente, l’addio di Marotta che non concordava con l’acquisto di Ronaldo. Marotta è un grande dirigente che portava grande qualità alla Juventus, a prescindere o no dalle capacità di Agnelli”.

Parole anche molto pesanti da parte dell’ex presidente.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @contropiede.azzurro

blog hibet