in

Chiellini è categorico: “Niente proclami, dobbiamo lavorare”

Il capitano esorta anche Dybala

chiellini share hibet social
Fonte immagine: Twitter

La Juventus continua a non vincere e soprattutto a essere irriconoscibile. Dopo la rimonta subita sul campo dell’Udinese e la sconfitta shock patita in casa contro il neopromosso Empoli, la formazione bianconera cede il passo al Napoli. Non è la sconfitta in sé a fare rumore, bensì il modo in cui è arrivata, con alcuni errori individuali incredibili da parte di giocatori dai quali non ce li si aspetta.

A suonare la carica, da buon capitano, ci pensa Giorgio Chiellini. Il difensore della Vecchia Signora fa capire qual è la ricetta per ripartire: “In questo momento ci sono da fare pochi proclami, dobbiamo parlare poco, e tanto lavoro, migliorare. Sicuramente non pensavamo di ritrovarci qui dopo tre partite, ma tra tre giorni si scende in campo, avremo una mano in più dai sudamericani che sono rientrati in giornata. Bisogna essere lucidi, tranquilli, calmi e mettere la voglia che abbiamo messo anche oggi”.

La squadra di Paulo

Secondo il capitano bianconero e della Nazionale campione d’Europa, i gol di Politano e Koulibaly appartengono a singoli episodi che non inficiano la prestazione: “Io credo che la squadra abbia avuto compattezza per tutta la partita, non solo a tratti. Bisogna essere soddisfatti e orgogliosi di quanto messo in campo con tutte le situazioni che avevamo. Abbiamo fatto una partita ordinata, e secondo me meritavamo di fare risultato, anche al netto di tutti gli episodi”.

Leggi anche...  Un trio inedito in testa alla Serie A

C’è chi parla già del peso dell’assenza di Cristiano Ronaldo. Chiellini, però, porta sull’altare degli onori un Paulo Dybala che ha tutti i numeri per non farlo rimpiangere: “Dobbiamo essere grati a Cristiano per questi anni alla Juventus, ma andiamo avanti. Credo che questa sarà la squadra di Paulo, un giocatore che inevitabilmente in questi anni ha abbassato un po’ le sue medie proprio per la presenza di Cristiano ma lui è il giocatore chiave per questa squadra ed è una cosa riconosciuta da tutti all’interno”.

Sarà dunque la Juventus di Dybala?

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Chiellini è categorico: “Niente proclami, dobbiamo lavorare”
Titolo
Chiellini è categorico: “Niente proclami, dobbiamo lavorare”
Descrizione
Giorgio Chiellini non vuole sentire storie dopo la sconfitta della Juventus a Napoli. Il capitano bianconero fa capire che Paulo Dybala sarà il nuovo leader
Autore