in

Chiamarsi Messi e non essere la Pulce: “Lo uso con le ragazze”

Parla l’omonimo dell’argentino

messi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @leomessi

Non esiste un solo uomo al mondo che gioca a calcio e di nome fa Lionel Messi. Ne abbiamo trovato un altro che ha svelato come convive con la situazione: “Prima facevo delle scommesse, la gente non credeva che mi chiamassi così. Poi però i soldi non li accettavo. Alcuni miei amici continuano a farlo, dicono alla gente ‘lo sai che Lionel Messi è un mio amico?’. C’è chi ci scommette su, poi vengono da me, io faccio vedere la carta di identità e loro ricevono quanto pattuito”.

Tra le altre cose sono emersi anche dei vantaggi non di poco conto. Come in occasioni in cui l’omonimo del fenomeno del Paris Saint Germain è stato al centro di controlli: “Una volta ci ha fermato la polizia in macchina, un mio amico non aveva rinnovato la patente e volevano arrestarlo. Poi hanno visto il mio documento, si sono fatti una bella risata e ci hanno lasciato andare senza problemi”.

L’omonimo di Messi

Tra le altre cose, quando l’omonimo della Pulce è arrivato a giocare pure lui in Francia, è stato al centro di un mezzo caso. L’Angers lo mise sotto contratto e la gente iniziò a riconobberlo per un dettaglio abbastanza evidente: “Ero sull’autobus, stavo andando a scuola e vedevo la gente che mi guardava strano. Ovvio, la mia faccia era sulla prima pagina di La Dépêche du Midi, il titolo era ‘Lionel Messi firma per l’Angers’”.

Leggi anche...  Ramsdale vede il lato positivo nella partita contro i Leeds.

Naturalmente questa cosa viene in parte sfruttata dal Messi meno famoso. Anche se non sempre funziona: “Ho provato a giocarci su con delle ragazze, ma non ha funzionato, mi hanno preso per uno pretenzioso. Ormai mi ci diverto solo con i miei amici. Quando faccio un buon passaggio in allenamento, dico ai compagni di squadra: ‘Avete visto che ho fatto? Io non sono come voi, io vengo dalla Masia’”.

Chissà cosa si deve provare nel portare un nome così pesante…

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @leomessi

Sommario
Chiamarsi Messi e non essere la Pulce: “Lo uso con le ragazze”
Titolo
Chiamarsi Messi e non essere la Pulce: “Lo uso con le ragazze”
Descrizione
Lionel Messi, difensore dell’Angers e omonimo del fuoriclasse argentino, ha svelato in un’intervista il modo in cui prova a sfruttare questa omonimia
Autore