in

Fantacalcio: i consigli su chi schierare per la giornata SEDICI

Senza soluzione di continuità. La Serie A propone un sabato per cuori forti di altissima classifica. Spettacolo ed emozioni non mancheranno…

Fantacalcio: i consigli su chi schierare per la giornata SEDICI
Fonte immagine:*Pagina Facebook Inter

MILAN – SALERNITANA

Dopo aver ritrovato la vittoria in settimana e pur avendo perso Kjaer per il resto della stagione (auguri!) il Milan ha la ghiotta opportunità di riprendersi la vetta della classifica sfruttando gli altrui scontri diretti. Contro la Salernitana è consigliabile il consueto All-in, la certezza è il ritorno al bonus di Brahim Diaz, apparso brillante a Genova. La velocità di Bonazzoli è uno dei pochi pericoli  in cui potrebbero incorrere gli uomini di Pioli

ROMA – INTER

Mourinho contro il suo illustre passato. Basterebbe questo per presentare una grande classica del nostro campionato in cui non sono mai mancati gol ed emozioni. Le due squadre ci arrivano in modi diametralmente opposti. La Roma, falcidiata da infortuni e squalifiche deve puntare sulla classe di Mkhitaryan per scardinare la difesa nerazzurra. L’Inter sa che può far male sulla fascia sinistra, Perisic rischia di essere l’uomo decisivo del match.

NAPOLI – ATALANTA

Non è un periodo fortunato per la Banda Spalletti. I ripetuti infortuni privano l’allenatore toscano della spina dorsale made in Africa. E l’Atalanta è il peggiore degli avversari da affrontare in questo momento. Ma pensare che possa essere una sfida a senso unico è un tranello in cui non si deve cascare. Sarà spettacolo al Maradona, Mertens e Malinovskyi saranno i protagonisti assoluti, eviterei i centrali difensivi da ambo le parti.

BOLOGNA – FIORENTINA

Il derby dell’appennino apparecchia il pranzo della domenica. Si presentano due squadre col morale a mille per le recenti vittorie e una classifica che le vede appaiate a ridosso della zona Europa. Classica partita in cui i bonus potrebbero giungere da calciatori particolarmente inattesi. Attenzione particolare a Hickey e De Silvestri tra i felsinei, Biraghi e Nico Gonzales tra i viola. A voi la scelta.

SPEZIA – SASSUOLO

La domanda sorge spontanea: dopo aver battuto il Milan e fermato il Napoli riuscirà la squadra di Dionisi a trovare le giuste motivazioni per aver la meglio del più modesto Spezia? Può essere ma non è così scontato. Nel dubbio Berardi va sempre schierato, Maggiore manca all’appello da troppo tempo, non escludo che possa essere una giornata buona per ritrovarlo sul tabellino.

VENEZIA – VERONA

Azzardo una previsione: se Tudor dovesse riproporre la stessa formazione vista nelle ultime 2 gare l’Hellas farebbe molta fatica ad uscire imbattuto dal Penzo. Gli scaligeri sono apparsi svuotati di energie contro il Cagliari. Per la prima volta dopo tante giornate terrei fuori Simeone, dentro Tameze che nell’ultimo match è entrato solo nel finale. Zanetti recupera Okereke, impossibile ignorarlo.

SAMPDORIA – LAZIO

10 gol subiti nelle ultime 3 giornate sono un pessimo biglietto da visita per i biancocelesti che però recuperano Luiz Felipe al centro della retroguardia. Ed è già qualcosa. Pedro è l’uomo che garantisce costanza di rendimento anche in zona bonus. Tra i blucerchiati sarà ancora l’ex Candreva a suonare la carica. Dalla curva doriana un solo grido si alzerà: Don’t stop me now!

JUVENTUS – GENOA

La vittoria di Salerno ha ridato ossigeno alla Juventus che deve barcamenarsi tra i guai societari e una classifica ancora deficitaria. Servirà un filotto per recuperare terreno, il malcapitato Genoa di Shevchenko è una buona chance per accorciare la classifica a patto che Dybala dia continuità e limiti gli errori.

Leggi anche...  Maldini applaude Shevchenko: “Ha fatto una scelta coraggiosa”

L’emergenza in casa rossoblù è addirittura peggiorata visto che saranno out anche Rovella e Sturaro.  Un nome da bonus? No ragazzi, stavolta mi astengo.

EMPOLI – UDINESE

Vive più che mai. Toscani e friulani hanno ancora addosso l’adrenalina di due bellissime partite in cui hanno trovato punti preziosi rimontando situazioni disperate. L’Empoli è una delle sorprese del campionato, status acquisito mantenendo una identità precisa, chiunque giochi sa dare il suo contributo, compreso il regista offensivo Bajrami, puntateci. Gotti dovrà rinunciare a Molina ma non mancheranno i guizzi di Deulofeu.

CAGLIARI – TORINO

Mazzarri deve dare una svolta alla stagione dei suoi, serve un atteggiamento più spregiudicato, i 3 punti contro i granata sono troppo importanti, soprattutto a livello psicologico. Dalbert potrebbe sfruttare l’assenza di Singo sul fascia destra. Ma occhio a Sanabria, i suoi spunti sono in grado di mandare in crisi la precaria retroguardia rossoblù.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie e consigli sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine:*Pagina Facebook Inter