in

Chi schierare al Fantacalcio, la Top11 della diciottesima giornata

La top11 dei migliori giocatori al fantacalcio da schierare
Fonte immagine: Profilo Instagram @oliviergiroud

La Serie A riapre immediatamente i battenti con la diciottesima giornata. Diverse le partite in programma con le sfide Fiorentina-Torino e Napoli-Monza che apriranno il turno. Ecco la Top11 di Hibet Social.

PORTA

Maignan (Milan): La sfida contro il Sassuolo ha sempre rappresentato un campanello d’allarme per un Milan con il francese che vuole dimenticare la papera di Salerno.

DIFESA

Di Lorenzo (Napoli): Pessimo il suo ingresso in Coppa Italia contro il Frosinone. In campionato contro la Roma non è andato poi quanto meglio, ma contro il Monza va messo.

Biraghi (Fiorentina): I bonus del capitano della viola sono mancati in quest’ultima parte di stagione. Vuole chiudere il 2023 al meglio. Contro il Toro una certezza.

Kolasinac (Atalanta): In poco tempo si è preso la titolarità della difesa nerazzurra. Punto di riferimento per Gasperini, può dire la sua contro il Lecce nell’ultima in casa.

CENTROCAMPO

Koopmeiners (Atalanta): I lampi dell’olandese in questa stagione sono davvero pochi e nelle ultime settimane hanno spesso lasciato spazio a voti insufficiente. Contro il Lecce tornerà.

Kamada (Lazio): L’infortunio di Luis Alberto sarà la grande occasione per il giapponese di dimostrare il suo valore. Con una squadra in emergenza, Sarri può contare sull’ex Eintracht in questa giornata.

Rabiot (Juventus): Difficile rinunciare a Cavallo Pazzo reduce da una stagione di rilievo. Se non porta bonus, la sufficienza è assicurata e contro la Roma può essere la sorpresa.

Orsolini (Bologna): Il ko di Ndoye obbliga Thiago Motta a puntare nuovamente sull’ex Juve. Contro l’Atalanta ha portato un piccolo bonus, a Udine può ripetersi.

ATTACCO

Thuram (Inter): Senza Lautaro non è il solito Tikus in termini di bonus e la giusta occasione arriva a Marassi contro un Genova in formato ‘ammazza grandi’.

Giroud (Milan): Il Diavolo ha bisogno del miglior Olivier per uscire da questo periodo di crisi e dimenticare il 2-2 di Salerno con il francese che rappresenta una delle poche certezze rossonere.

Raspadori (Napoli): Non segna da una vita e non deve far rimpiangere un assente illustre come Osimhen. Occasioni come queste non ricapitano.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @oliviergiroud

blog hibet