in

“Chi non fa la SUB è un TIRCHIO”, bannata da Twitch la streamer che ‘obbligava’ i fan a pagarla

Twitch share hibet social

I nostri lettori più presenti sul web si ricorderanno sicuramente di Invadervie, streamer Twitch emergente che nel corso degli ultimi mesi aveva fatto tristemente parlare di se per una questione riguardante le SUB.

Tra le sue clip più viste di tutti i tempi, ce n’è una in particolare che al tempo scatenò la furia del web. Una furia che come spesso accade finì solo per portare alla streamer più visibilità su Twitch ed un conseguente aumento di guadagni.

Nelle immagini era possibile vedere la streamer che si lamentava dei propri spettatori che decidevano di non abbonarsi al suo canale chiamandoli tirchi e spilorci solo perché decidevano di guardare un contenuto che a tutti gli effetti è gratis, senza supportarla economicamente.

Parole di fuoco della STREAMER, la community di Twitch si rivolta e chiede il ban per la ragazza che chiede le SUB

Dopo aver alzato questo polverone, come spesso succede, non si era tuttavia sentito più parlare di lei, almeno fino a qualche giorno fa, nel momento in cui è stata bannata da Twitch.

“Non chiedo certo dei grandi contributi finanziari, non importa nemmeno quanto siete poveri. Se avete tempo di guardare Twitch avete anche 10 dollari (prezzo arrotondato per le sub negli States).”

“Se non hai 10 Dollari allora non dovresti avere tempo di guardare Twitch, perché dovresti essere al lavoro. Non mi convincerete che sto essendo maleducata o che sto dicendo cose oltraggiose. Non costa così tanto subbarsi.”

La ragazza si era poi dilettata in una serie di schifosi discorsi su quello che secondo lei fanno i suoi viewer quotidianamente mentre guardano le sue dirette, alludendo al fatto che per fare quel tipo di cose dovrebbero pagare.

Invadervie l’aveva al tempo passata liscia, nonostante quel comportamento fosse decisamente sopra le righe per le policy di Twitch. In questi giorni tuttavia, probabilmente proprio per le segnalazioni ricevute, gli è stato dato un ban durato poco più di 24 ore.

Una sorta di avvertimento da parte di Twitch perché un comportamento del genere non si verifichi più (anche se i più chiedevano a gran voce un ban a tempo indeterminato)

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta sui nostri canali social!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned