in

CHI È LIBERATO CACACE: il primo neozelandese in Serie A

UNA SERIE A ANCORA PIÙ MULTIETNICA

liberato cacace share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @empoli_fc_official

Nella sessione invernale di quest’anno abbiamo visto colpi di mercato inaspettati, come quello di Vlahović dalla Fiorentina alla Juve, ma anche quello di Gosens dall’Atalanta all’Inter.

Di contorno, però, ci sono stati altri acquisti che hanno immesso nel nostro campionato volti nuovi e interessanti. Tra questi, c’è quello di Liberato Cacace, nuovo terzino preso dall’Empoli per occorrere al brutto infortunio di Marchizza. Nonostante il nome abbastanza “italiano”, però, la peculiarità del calciatore è quella di essere neozelandese, facendo quindi di lui il primo di tale nazionalità a giocare in Serie A. Andiamo, quindi, a conoscere meglio questo calciatore:

CHI È CACACE: CARRIERA

Liberato Cacace è nato a Wellington il 27 settembre 2000, da genitori di origine italiana. Antonio Cacace, padre del calciatore, è infatti originario di Massa Lubrense, piccolo comune di Napoli, emigrato in Nuova Zelanda nel 1992 in cerca di fortuna. Ad oggi, gestisce a Petone un ristorante italiano denominato “La Bella Italia”.

Grande tifoso del Napoli, a causa delle origini del padre, Liberato Cacace inizia a muovere i suoi primi passi da calciatore nelle giovanili del Wellington Phoenix, raccogliendo nel suo primo anno da professionista 8 presenze e 0 gol. A partire dall’anno successivo, però, per Cacace inizia l’alternanza tra seconda e prima squadra, che lo porterà ben presto a giocare stabilmente in prima divisione con il Wellington Phoenix. Con la squadra capitolina, Cacace raccoglierà 60 presenze e 4 gol.  

L’ARRIVO IN EUROPA: SINT-TRUIDEN

Le buone prestazioni in patria del calciatore attireranno l’attenzione di club europei, tra cui il Sint-Truiden, club belga sempre molto propenso a guardare il calcio oceanico e orientale, che acquisterà Cacace per 1,2 milioni di euro nel 2020. Con i “De Kanaries”, Cacace metterà a referto 51 presenze e neanche un gol, lasciando il club nell’ultima sessione di mercato, per approdare in Italia all’Empoli.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Ma che giocatore andrà a trovare Andreazzoli in campo? Cacace è un terzino sinistro tecnico, più propenso a ricoprire la zona offensiva che difensiva, tant’è che esprime maggiormente il suo potenziale in un 3-5-2. Considerando il 4-3-2-1 applicato dal tecnico toscano, quindi, Cacace potrebbe trovare diverse difficoltà per affermarsi nell’undici titolare, che sarà inizialmente occupato da Fabiano Parisi.

Ciò non toglie, però, che potrebbe spaccare le partite da subentrante, avendo nelle sue corde anche un buon tiro dalla distanza, come dimostrato nelle ultime olimpiadi con la propria nazionale, siglando un gran gol dalla distanza contro l’Honduras.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @empoli_fc_official