in

MERCATO IN & OUT: chi arriva e chi va in casa Napoli

Fonte immagine: Pixabay

La data ufficiale della partenza del mercato di Serie A è soltanto dal primo settembre, ma è indubbio che invece è proprio questa la fase più delicata per riuscire a sistemare le pedine in esubero e soprattutto strappare i migliori contratti alla concorrenza.

Tutti i direttori sportivi sono al lavoro, anche se, in casa Napoli, Cristiano Giuntoli dovrà fare gli straordinari per risolvere alcuni nodi di mercato. Tanti i cambi in casa azzurra infatti, con molti big pronti a lasciare e altrettanti in arrivo per Gattuso. Proviamo a vedere la situazione degli “In & Out” del momento.

Napoli: chi parte?

Kalidou Koulibaly – Il senegalese arrivato a Napoli nel 2014 per una cifra intorno agli 8 milioni di euro, sembra ormai destinato all’addio. Il suo nome è sui taccuini di quasi tutte le big già da diverso tempo, e anche se sembrano lontane le valutazioni “pre-covid”, il Manchester City sembra sul punto di aggiudicarsi il difensore per qualcosa come settanta milioni di euro.

Faouzi Ghoulam – Stesso anno di arrivo a Napoli quello del laterale franco algerino (anche se a minor prezzo, circa 5,5 milioni), che proprio quando sembrava sul punto di diventare un vero e proprio top player, è incappato in un paio di infortnuni consecutivi che ne hanno certo minato la crescita esponenziale. Ora dopo 135 partite in maglia azzurra, sembra pronto a lasciare Napoli in direzione Premier, dove il Wolves ha espresso più di un interesse per il terzino.

Allan Marques Loureiro – Anche lui grande obiettivo di mercato della stagione passata, con il Napoli che aveva rifiutato cifre da capogiro per trattenerlo, salvo poi vedere il suo rendimento in costante calo. E’ sicuramente in uscita questa volta, e la destinazione più probabile è proprio l’Everton di un Ancelotti che stravede per lui e lo vorrebbe al centro della prossima stagione. Si può chiudere per una cifra vicina ai 30 milioni di euro.

Arkadiusz Milik – Il mancato rinnovo ha fatto si che anche la punta polacca sia destinata certamente all’uscita, anche se la destinazione in questo caso dipende moltissimo dalla contropartita tecnica. Sono tante infatti le squadre interessate all’attaccante che, pur con tanti infortuni che ne hanno condizionato il rendimento, ha medie gol notevoli. La Juventus si era subito mossa per portarlo alla corte di Pirlo, ma con il passare del tempo la pista si è molto raffreddata anche perchè con un Dzeko in probabile uscita, ora è la Roma a puntare forte sul polacco, avendo anche in casa una possibile pedina di scambio come Under (che interessa molto ai partenopei). Valutazione comunque intorno ai 40 milioni di euro, ma come detto sono molte le possibilità che potrebbero coinvolgere Milik.

Nikola Maksimović – Difesa destinata a un forte restyling, visto che oltre a Koulibaly anche Maksimovic dovrebbe cambiare aria. In agguato diverse formazioni tra cui proprio la stessa Roma e l’Everton, che potrebbero inserire il suo nome in altre trattative parallele.

Napoli: chi arriva?

C’è una lunga lista di nomi che interessano a Gattuso per rafforzare il Napoli della prossima stagione. Intanto c’è da sottolineare l’arrivo di PETAGNA, già acquistato nella scorsa stagione ma rimasto alla Spal fino al termine. Una prima punta di “sacrificio” che tornerà sicuramente utile ma che certo non sposta gli equilibri offensivi.

Non come l’altro acquisto certo già definito, quello del giovane fenomeno nigeriano Victor Osimhen, che è diventato subito la spesa più alta fatta da De Laurentis, ma che data la sua giovanissima età (ha appena 21 anni) sarà sicuramente un prospetto su cui puntare per lungo tempo. Per ora però, valgono i suoi 18 gol su 38 presenze con il Lille in quest’ultimo campionato.

Manca all’appello un laterale offensivo, identificato in particolar modo in Jeremie Boga, altro giovane in rampa di lancio esploso nel finale di stagione con il Sassuolo e ormai pronto al grande salto. Per il centrocampo invece, è caccia al sostituto di Allan, individuato da tempo in Jordan Veretout per cui sono stati offerti tra i 22 e 25 milioni di euro (trattativa complicata comunque e probabilmente connessa agli altri nomi che coinvolgono le due squadre).

Sempre molto vicino invece il sostituto di Koulibaly, che potrebbe arrivare sempre dal Lille: è Gabriel. Sulle sue tracce c’è però anche la forte concorrenza dell’Arsenal, che potrebbe strappare la preferenza del giovane brasiliano. Anche Regulion, terzino del Real Madrid, è sotto osservazione, ma i 25 milioni richiesti sembrano troppi al momento (e infatti per sicurezza Giuntoli si è già assicurato il giovanissimo Karbownik dal Legia Varsavia).

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Pixabay