in

Calvarese scagiona Serra: “Le scuse? Mai viste”

Si parla dell’arbitro di Milan-Spezia

calvarese Serra share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @direttacalciomercato

Il caso di Marco Serra continua a far discutere. A spezzare una lancia in favore dell’arbitro è un suo ex collega, ovvero Gianpaolo Calvarese: “C’è poco da dire: è un errore, e questo tipo di errori capitano. È capitato uguale a me in Lega Pro, a Rocchi, anche a Orsato in Juve-Roma di recente. Questo però è un caso particolare, con quattro condizioni particolarmente sfortunate per Serra”.

L’ex fischietto, intervistato per la Gazzetta dello Sport, ha poi elencato queste condizioni: “La prima: il risultato era in bilico, se fossero stati sul 3-0 per il Milan oggi non ne staremmo parlando. La seconda è che è successo al 92’. La terza è che la partita contava tanto, il Milan si giocava il primo posto. E poi la quarta: il fallo è stato fuori area, e quindi il fischio non ha portato al rigore che poi avrebbe potuto ripagare il mancato vantaggio”.

Le scuse di Serra

C’è però un aspetto che rigenera il fischietto di Milan-Torino. Calvarese spiega qual è: “Il fatto che abbia fischiato subito è buon segno dal punto di vista tecnico, dice che Serra era concentrato. E poi era posizionato bene, forse anche questo gli ha impedito di vedere tutto lo svolgimento dell’azione. Ieri sera però abbiamo assistito anche a una lezione che gli addetti ai lavori non dovrebbero dimenticare: Serra ha chiesto scusa”.

Leggi anche...  Serie A: il peso dell'istinto

L’istantanea di Ante Rebic che vede Serra dispiaciuto e quasi lo consola subito, è un’immagine importante che spiega il momento: “Riguardate cos’è successo dopo il fischio. Dalla mimica facciale e dalle braccia alte si capisce che Serra chiede scusa. Rebic parte con una foga pazzesca, ed è uno con un bel caratterino, poi si rende conto dell’ammissione di colpa e gli prende il volto come per consolarlo. Si guardano in maniera confortante, l’ho trovato un gesto bellissimo”.

Riuscirà Serra a rigenerarsi come arbitro?

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @direttacalciomercato