in

Calhanoglu: “Lo scudetto vinto contro il Milan è stato un regalo di Dio”

La fede e il trionfo del derby

Fonte immagine: Profilo Instagram @hakancalhanoglu

Hakan Calhanoglu ha celebrato lo scudetto dell’Inter con profonda gratitudine, attribuendo la vittoria a una benedizione divina. Il centrocampista turco ha dichiarato che vincere il titolo contro il Milan, suo ex club, è stato il momento più emozionante della stagione. “Sono credente e penso che questo scudetto sia un regalo di Dio,” ha affermato Calhanoglu, visibilmente commosso durante i festeggiamenti. Il suo contributo è stato fondamentale per il trionfo nerazzurro, e la sua fede ha giocato un ruolo significativo nel suo successo personale e professionale.

Un percorso di sacrificio e determinazione

Calhanoglu ha sottolineato l’importanza del duro lavoro e del sacrificio nel raggiungere questo traguardo. La squadra, descritta come una “grande famiglia”, ha dimostrato coesione e spirito di gruppo, ingredienti essenziali per la conquista del titolo. I tifosi dell’Inter, in attesa di questo momento da anni, hanno condiviso l’entusiasmo e la gioia del loro campione durante i festeggiamenti a San Siro.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Fonte immagine: Profilo Instagram @hakancalhanoglu

blog hibet