in

Calhanoglu insiste: “L’Inter è stata la scelta giusta”

Il centrocampista turco dimentica il Milan

Calhanoglu inter share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @hakancalhanoglu

L’Inter è reduce da una dolorosa uscita di scena dalla Champions League. La formazione nerazzurra ci ha provato in tutti i modi, ma il Liverpool si è dimostrato superiore sotto vari aspetti. La squadra inglese era forse più pronta per riuscire ad andare avanti in Europa e lo ha dimostrato nei 180 minuti degli ottavi di finale. Resta comunque l’orgoglio per aver tenuto testa a una delle squadre più forti al mondo.

Hakan Calhanoglu è una delle punte di diamante interiste. Nell’intervista per il Match Program dell’Uefa ha parlato in primis delle sue caratteristiche tecniche e tattiche: “Mentalmente sono molto forte. Mi sento meglio giocando vicino alla porta, mi piace fare sforzi e lottare, sono competitivo. Il ruolo di mezzala si riferisce al giocatore tra il numero 8 e il numero 6: è un giocatore che aiuta in attacco e in difesa allo stesso tempo”.

Calhanoglu dimentica il Milan

Da quando è arrivato all’Inter Calhanoglu ha cambiato anche posizione. Così il turco dimostra di poter essere un ottimo jolly di centrocampo, utile per ogni evenienza tattica e scelta del suo allenatore: “Ho giocato a volte anche in altri ruoli, come l’ala sinistra o come trequartista alle spalle della punta. Con mister Inzaghi giochiamo con il 3-5-2, gioco come numero 8 e mi trovo molto bene in questo ruolo”.

Il suo trasferimento dal Milan all’Inter è stato molto discusso. I tifosi rossoneri lo additano di essere un traditore per aver lasciato il club per un piccolissimo aumento di ingaggio. Ma Calha svela che ci sono state altre motivazioni: “Sapevo che l’Inter fosse una grande squadra: in estate mi hanno parlato dei loro obiettivi e anche io volevo raggiungerli. È stato un buon trasferimento per me e credo di aver fatto la scelta giusta”.

Dichiarazioni che potrebbero far arrabbiare ancor di più il popolo rossonero.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @hakancalhanoglu