in

Se anche Burioni blasta Cristiano Ronaldo…

Cristiano_ronaldo_cr7_burioni
Fonte immagine: Twitter

Cristiano Ronaldo non riesce a rendersi protagonista ormai da troppi giorni sul suo terreno di caccia preferito. Il campione portoghese è costretto ai box da un paio di settimana, a causa della sua positività al Covid-19 che permane da tempo. CR7 era in ritiro con la sua Nazionale, impegnata nelle gare di qualificazione alla prossima Nations League, quando la minaccia invisibile e insidiosa del Coronavirus si è abbattuta su di lui.

Da lì non si è fatto altro che tenere i riflettori su di lui, su Ronaldo. In primis quando ha deciso di lasciare il suo Paese natale per proseguire l’isolamento domiciliare a Torino, la città che da due anni lo ha adottato. Lo ha fatto per stare vicino alla sua Juventus, scatenando non poche polemiche. In primis dal ministro per lo sport Spadafora, che una volta tanto è riuscito a dire una cosa condivisa e condivisibile attaccando il numero 7 bianconero.

La buccia di banana

Ma Cristiano Ronaldo è riuscito a fare anche qualcosa di peggio. Nella giornata che ha preceduto la gara persa dai suoi compagni contro il Barcellona, nella mancata ennesima sfida contro Leo Messi, il lusitano ha scritto sul suo profilo Instagram che “i tamponi sono ca**ate”. Un’uscita che è piaciuta davvero a pochi, tanto che CR7 si è ritrovato costretto a cancellare il suo commento.

Ma Roberto Burioni ha fatto in tempo a scoprirlo. Tanto da scrivere sul suo profilo Twitter il consueto post al vetriolo, contro chi non la pensa come lui. Stavolta, nel suo mirino è finito proprio il calciatore più ricco e più forte della serie A: “Do il benvenuto nella nutrita schiera dei virologi al collega Cristiano Ronaldo. Sarà utilissimo nella prossima partitella contro gli oculisti”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Francesco Cammuca

Sommario
Se anche Burioni blasta Cristiano Ronaldo…
Titolo
Se anche Burioni blasta Cristiano Ronaldo…
Descrizione
La recente uscita di Cristiano Ronaldo sui tamponi è piaciuta a pochi. Persino il virologo Burioni si è scagliato contro il portoghese sui social.
Autore