in

Braithwaite contro il Barcellona: “Sono stato bullizzato”

Il bomber danese ha deciso di ripartire dall’Espanyol

braithwaite share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @braithwaiteofficial

Se c’è un giocatore che ha fatto parlare molto di sé negli ultimi mesi nel calcio spagnolo, questo è senza ombra di dubbio Martin Braithwaite. Il bomber danese ha cambiato squadra pur rimanendo nella stessa città, approdando all’Espanyol. E l’inizio è stato a dir poco positivo, con tre gol segnati in due partite: “Anche io sono piacevolmente sorpreso. Non mi aspettavo che andasse tutto così bene sin dalla prima partita”.

Stiamo parlando del protagonista di una brutta vicenda con il Barcellona. A tal proposito l’ex blaugrana non le manda a dire: “Non so se posso dire di essere stato bullizzato, ma di certo credo che sia importante prestare attenzione anche all’aspetto psicologico delle persone. E non accade spesso. Fortunatamente so benissimo come funziona il calcio e le dinamiche legate a questo mondo e questo mi ha aiutato a non essere coinvolto emotivamente da queste situazioni”.

Braithwaite e gli scontri con Xavi

Durante l’intervista Braithwaite ha ripercorso gli episodi avvenuti nello spogliatoio blaugrana: “Se ripenso all’accaduto mi vien quasi da sorridere. Sono arrivato e andato via da sopportato e nel frattempo ho smentito molti critici. E sono stato anche il capocannoniere della squadra prima dell’infortunio e del cambio di allenatore. Quando è arrivato il nuovo tecnico, ho subito scoperto che voleva qualcos’altro. Ci sta, fa parte della vita di un calciatore.  L’importante è aver dimostrato di avere il livello per giocare a Barcellona”.

Ci ha poi pensato Xavi a mettere la pietra tombale sulla sua avventura al Barça. Proprio per questo il danese non si è perso d’animo e ha continuato a lavorare: “Ho subito saputo dall’allenatore che non avrei trovato spazio. E ho anche preso atto che avrei dovuto lasciare il Barcellona. Quanto accaduto non mi ha colto impreparato. Ho accorciato le mie vacanze e quelle del mio personal trainer, l’ho portato con me per allenarmi due volte al giorno negli USA. Pertanto, sono ancora più contento che il duro lavoro che ho svolto prima del cambiamento ora stia dando i suoi frutti”.

Vedremo se il buon Martin riuscirà a prendersi una rivincita.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @braithwaiteofficial

blog hibet