in

Braithwaite, che coraggio: chiesto al Barcellona il numero di Messi

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Al Barcellona stanno succedendo cose che nessuno si aspettava potessero accadere. O quantomeno non tutte insieme e in un’estate pazza di suo, vista la stagione rivoluzionata dall’avvento del Covid-19. Dal club catalano se ne stanno andando tutti, probabilmente anche qualcuno dalla stanza dei bottoni blaugrana. Ovviamente a tenere banco è il caso di Leo Messi, che continua a far vedere di non voler più restare a Barcellona.

Da una parte c’è la rabbia e il dispiacere nel vedere il proprio miglior giocatore di sempre fare le bizze. Ma a Barcellona ci sono da considerare anche altri aspetti, come quelli legati ad altri giocatori pronti a fare le valigie. Come nel caso di Rakitic, prossimo al ritorno al Siviglia, o di Suarez, che potrebbe andare via a parametro zero (al pari del promesso sposo interista Vidal) per portare altrove la sua dote di gol.

Ma c’è anche chi vorrebbe approfittare della situazione per ottenere dei benefici. È il caso di Martin Braithwaite. L’attaccante danese è arrivato a Barcellona a febbraio, con un permesso speciale dalla Liga e dall’UEFA per ovviare al tremendo infortunio che ha colpito Dembelè. Pagato oltre 18 milioni per essere prelevato dal Leganes, Braithwaite ha dato esattamente il contributo che tutti si aspettavano: un solo gol, per un giocatore così, al Barcellona ci sta tutto.

Ma ora veniamo al dunque. Stante la situazione incredibile che si sta vivendo, Braithwaite avrebbe contattato alcuni membri dell’esecutivo per fare una richiesta particolare. Ottenere la maglia numero 10 di Messi, qualora la Pulce dovesse andare via. La domanda la facciamo noi ai nostri lettori: è proprio necessario svelare la risposta del club, o ci arrivate da soli?

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca