in

Blessin mastica amaro: “È mancato solo il gol”

Parla l’allenatore del Genoa

blessin share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @alexanderblessin

Alexander Blessin non è ancora riuscito a centrare la sua prima vittoria in Serie A. Un evento che gli provoca tanto rammarico: “Ci è mancato solo il gol oggi dopo aver creato tante occasioni. La prestazione è stata buona anzi ritengo che abbiamo giocato una delle nostre migliori partite. Il pareggio dobbiamo accettarlo, anche se sono triste per questo visto che non ci permette di fare un bel passo avanti”.

Il tecnico del Genoa ha commentato così la partita pareggiata in casa contro l’Empoli. Un match che complica il cammino del Grifone verso la salvezza: “Alla salvezza ci credo ancora e da domani penserò già alla prossima partita. Ci sono aspetti positivi su cui lavorare. Non è mai finita, non dobbiamo arrenderci. Io provo a portare le mie emozioni sul campo e a parlare tanto con i miei giocatori”.

Blessin si mangia le mani

Il mister subentrato a Shevchenko alla guida del Genoa sostiene che la salvezza sarebbe un obiettivo da inseguire a tutti i costi. Se non altro per ripagare l’amore incondizionato e inarrestabile del pubblico di fede genoana: “È incredibile vedere come i tifosi ci supportino sempre e sono davvero il dodicesimo uomo in campo. Si meritano di festeggiare una vittoria e spero che presto potremmo regalargli questa soddisfazione”.

E poi ci sono un paio di commenti su Aureliano, l’arbitro che non ha convinto particolarmente Blessin: “Portanova ha giocato un gran match, ma è stato ammonito e ho deciso di toglierlo per questo. Avevo paura che potesse prendere un rosso, ma non era mia intenzione toglierlo dal campo. È un peccato vedere questi ragazzi che oggi hanno lottato, dato l’anima in campo e non sono stati ricompensati con il gol”.

Il Genoa e il suo tecnico ci credono ancora.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @alexanderblessin