in

Bernardeschi e Veronica Ciardi si raccontano a Verissimo.

La coppia racconta la loro esperienza fuori dall’Italia e commenta la situazione della Juve.

veronica ciardi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @missciardi

Veronica Ciardi e Bernardeschi sono apparsi per la prima volta insieme in televisione, ospitati dalla padrona di casa di Verissimo, Silvia Toffanin, per un’intervista che li ha visti molto emozionati nel raccontare la loro vita e nel commentare alcuni aneddoti che hanno a che fare con la Juventus.

Dopo l’esperienza al Grande Fratello, Veronica Ciardi ha spento i riflettori che erano puntati su di lei, dopo il grande clamore di quell’esperienza, per ritirarsi ad una vita più intima e privata che le ha consentito di creare una famiglia proprio con il giocatore, di cui si è fortemente innamorata e con cui vive insieme a Toronto.

Nonostante la pioggia di critiche che la investono in merito al suo aspetto, che la paragonano alla nuova Ilary Blasi con i capelli neri, Veronica Ciardi appare serena e felice della sua vita.

Proprio in merito a questo Bernadeschi afferma: “Ci troviamo benissimo, volevamo toglierci dalla zona di comfort. Qui in Italia ho fatto esperienze pazzesche e quando ci è arrivata questa opportunità abbiamo deciso di coglierla. Siamo super felici”. Anche Veronica dice la sua: “La dolcezza, l’onestà e la purezza di lui mi hanno colpito. Siamo stati prima amici e poi abbiamo iniziato un rapporto d’amore. È davvero un ragazzo pulito, puro”. 

La coppia racconta di essersi conosciuta tramite amici in comune e che poco a poco si sono innamorati reciprocamente, colpiti dalla bellezza delle loro anime, ma con un po’ di remore a causa della differenza di età, dato che lei è di quasi 10 anni più grande di lui, ed è per questo che Veronica racconta di aver rifiutato la sua prima proposta di matrimonio, poiché era arrivata in un momento troppo precoce della loro vita, dopo soli due anni dal loro primo incontro, lo sportivo infatti dice:     “L’età la spaventava molto, ma è stata lungimirante. All’epoca dovevamo ancora crescere come persona e come coppia”.

Dopo, Silvia Toffanin ha spostato l’argomento sulla Juve, chiedendo il pensiero del giocatore in merito a quella che è l’odierna situazione della squadra, una domanda che ha commosso moltissimo Bernardeschi che ha affermato: “Mi dispiace molto perché, ti parlo dal punto di vista interno, queste cose toccano proprio lo spogliatoio. Mi dispiace per i ragazzi. Ma la Juve è una società forte, con uomini veri dentro, che si tireranno su come abbiamo fatto in passato nei momenti bui e sono sicuro che faranno grandi cose. Glielo auguro con tutto il cuore, perché se lo meritano. Tornare in una squadra italiana? Per ora sto bene lì, sono contento della mia scelta.”

Per il momento quindi il rientro in Italia è escluso, ma con il cuore sono sempre vicini.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @missciardi