in

La Juventus svuota lo spogliatoio: Bernardeschi e Douglas Costa in uscita

Fonte immagine: Wikipedia Commons

L’avvicendamento sulla panchina della Juventus, con l’arrivo a sorpresa di Andrea Pirlo che dovrà far mettere alle spalle la stagione tutt’altro che esaltante (nonostante la conquista di uno scudetto) con Maurizio Sarri, impone al club bianconero di effettuare alcune scelte. E questi primi giorni senza calcio giocato, in vista della ripresa dei lavori in campo, consentono anche di fare delle riflessioni.

Soprattutto per quanto riguarda il mercato in uscita, che rischia di essere il leitmotiv di questa seconda metà di agosto. È già diventato ufficiale l’addio di Matuidi, andato negli Stati Uniti alla corte di David Beckham. Ma il centrocampista campione del mondo con la Francia non sarà l’unico a lasciare. Saranno in tanti ad andare via, sicuramente uno tra Federico Bernardeschi e Douglas Costa.

Il talentuoso giocatore carrarese non ha affatto convinto nella scorsa stagione dopo aver fatto bene con Allegri. Il mercato per lui potrebbe essere fatto soprattutto di ipotesi di scambio, ovvero quello con il Napoli per Milik oppure quello con la Roma per Zaniolo. Tuttavia, non si escludono altri scenari, come l’approdo a suon di milioni al Milan oppure la partenza in direzione estero, dove gli estimatori non mancano.

Discorso diverso per Douglas Costa, uno di quei giocatori che di mercato ne ha sempre, così come è in costante guerra con il suo fisico, che non gli consente di avere continuità. Il brasiliano avrebbe bisogno di dimostrare di essere con costanza, quel giocatore ammirato solo a sprazzi in bianconero. Ma la Juventus non può permettersi di aspettarlo ancora.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca