in ,

Te lo meriti Beppe!

Beppe Signori è stato riabilitato da Gravina
Fonte immagine: *Beppe Signori Facebook

Qualche settimana fa avevo fatto un editoriale video su Beppe Signori, che conosco da tanti anni. Dissi che si doveva dare il via ad una petizione affinché fosse graziato dal Presidente Gravina, e potesse tornare nel mondo del calcio. Non ce n’è stato bisogno, lo ha riabilitato autonomamente, perché sarebbe stato vergognoso non farlo, dopo quello che ha subito Beppe.

Ha rinunciato alla prescrizione e ha dimostrato di non avere mai commesso alcun reato, ed è una cosa che pochissimi fanno. Gli innocenti, e non tutti. Signori lo ha fatto, ne è uscito con una giocata da campione, perché lui campione lo era. E, credetemi, lo era anche fuori dal campo, per disponibilità, simpatia, signorilità e brillantezza. Non posso dimenticare le serate insieme a lui e al grande Giuliano Fiorini, un bomber che ci ha lasciato troppo presto, maledizione! Entrambi con la Lazio nel cuore, entrambi con piedi d’oro. Poi, vabbè, Beppe più bravo e disciplinato, ma Fiore che cinema…!

Leggi anche...  Beppe Signori assolto

Mi chiedevano delle partite di basket, perché, si, ad entrambi piaceva scommettere, ma mai, e dico mai, che gli abbia sentito parlare di una partita arrangiata. Signori non meritava cio’ che ha subito, sono felice che la petizione che ho proposto non sia servita, ma non avrei mai voluto dovere chiedere la grazia per un innocente.

Per altir editoriali di Jack Bonora, cliccate QUI.

Fonte immagine: *Beppe Signori – Facebook.

Sommario
Te lo meriti Beppe!
Titolo
Te lo meriti Beppe!
Descrizione
Il Presidente Gravina ha riabilitato Beppe Signori per non aver commesso alcun reato in materia di scommmesse.
Autore