in

Beppe Marotta spinge l’Inter: “Con il Manchester City senza nulla da perdere”

Fonte immagine: Profilo Instagram @telecronachedicalcio

Beppe Marotta fa capire che l’Inter si presenterà in finale di Champions League senza nulla da perdere. In fondo i favoriti sono gli altri, ovvero il Manchester City: “Non abbiamo niente da perdere, nello sport bisogna giocare fino in fondo ogni competizione. Abbiamo grande rispetto per un colosso come il Manchester City, ma siamo preparati ad affrontare un avversario più forte mettendo in campo motivazione, grande attaccamento alla maglia e grande organizzazione calcistica”.

L’amministratore delegato della formazione nerazzurra parla anche di Simone Inzaghi. Appoggio totale al tecnico interista: “Non si può valutare una stagione da una partita, ma arrivare in finale di Champions League è motivo di grandissimo prestigio, anche per l’allenatore, e Inzaghi se la merita. La valutazione è estremamente positiva. C’è stato un momento in cui le cose non andavano bene e quindi il dibattito anche interno era più forte, ma sempre nell’ambito di critiche propositive. Inzaghi ha però dimostrato di essere all’altezza del suo ruolo”.

Marotta e il mercato dell’Inter

Non si può non parlare di calciomercato. Marotta fa capire che l’Inter punta Giorgio Scalvini e Davide Frattesi: “Sono due giovani molto interessanti come ce ne sono altri. Il calcio italiano è espressione di talenti veramente puri. Parliamo di due elementi seguiti da tanti club, anche l’Inter ha messo loro gli occhi addosso ma livello di negoziazione al momento siamo fermi. Bisogna perseguire la valorizzazione del prodotto italiano, il calcio italiano può esprimere grandi valori come giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti”.

Chi invece potrebbe andare via dall’Inter per la seconda volta, è Romelu Lukaku. Il centravanti belga è in prestito dal Chelsea e l’ex dirigente juventino sottolinea l’amore del bomber per la squadra in cui gioca: “Ama la maglia che indossa, sta molto bene all’Inter ed è fondamentale questa sua voglia di stare con noi. Però è in prestito, rientrerà al Chelsea e non sappiamo cosa succederà a livello tecnico in quel club: siamo alla finestra”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @telecronachedicalcio

blog hibet