in

Il Benevento sogna in grande: che nomi per il mercato estivo!

Fonte immagine:; Facebook

La notizia è arrivata in una calda serata di un lunedì di fine giugno. Il Benevento torna in serie A dopo un anno di purgatorio, e lo fa al termine di una stagione all’insegna dei record. Il merito è sicuramente dei calciatori che hanno disputato un campionato straordinario, ma anche di mister Pippo Inzaghi, che in Campania si è tolto una bella soddisfazione, e del tandem composto dal direttore sportivo Pasquale Foggia e dal patron Vigorito.

 

Ma dopo una grande annata in campo, la Strega starebbe pensando a dei veri e propri fuochi d’artificio anche durante il mercato estivo. Ed è già partita la caccia ai grandi nomi che potrebbero indossare la maglia giallorossa nella stagione che segnerà il ritorno nella massima serie. In primis quello di Loic Remy, attaccante a lungo nell’orbita della Nazionale francese e in cerca di riscatto dopo l’avventura poco gratificante al Lille.

 

Ma sono tanti i giocatori che sarebbero finiti nel taccuino della dirigenza del Benevento. Uno di questi risponde al nome di Fernando Llorente, definitivamente chiuso al Napoli dal prossimo arrivo di Petagna e intenzionato a rimettersi in gioco. Restare in Campania potrebbe essere per lui una buona soluzione e comporrebbe un attacco pazzesco proprio con il nuovo arrivato Remy.

 

Sempre nel reparto avanzato si valuta la candidatura di Andre Schurrle, duttile attaccante tedesco capace di giocare sia da riferimento centrale che più esterno. A 29 anni, dopo aver avuto esperienze non eccellenti in Inghilterra e Russia, potrebbe rilanciarsi a Benevento. In difesa il nome ricorrente è quello di Kamil Glik, che vanta una semifinale di Champions League con il Monaco e tanti anni in A con il Torino. Anche lui sarà un cavallo di ritorno in Italia?

 

Il tutto mentre la dirigenza sta valutando quali giocatori, protagonisti di una stagione da record, faranno ancora parte della rosa che cercherà quantomeno la permanenza nella massima serie. Tra questi il capitano Letizia, le punte Coda e Sau, ma anche altri elementi di esperienza come Maggio, Barba, Volta e Caldirola. Per non parlare del regista dal gol facile Viola e di Roberto Insigne, che sogna il derby in famiglia con il capitano napoletano Lorenzo.

 

Benevento nel frattempo si divide tra la festa per una stagione magica culminata in una promozione strameritata, e i sogni per un mercato che aprirà tra oltre un mese ma fa già perdere il sonno alla tifoseria della Strega.

Fonte immagine: Facebook

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Francesco Cammuca