in

Virtus Bologna-Olimpia Milano e la figuraccia della Rai

Raidue ha trasmesso il big match di Natale ma a due minuti dalla fine il cambio di programma.

virtus_bologna_raidue_natale_olimpia_milano
Fonte immagine: Twitter

L’attesa è stata tanta per quel 27 dicembre 2020, che per molti poteva essere solo la fine di una tre giorni di lunghe feste di Natale, ma per gli appassionati di sport in Italia era una data importantissima. In primis perché si affrontavano le due regine del basket di casa nostra, ovvero la Virtus Bologna e l’Olimpia Milano. E poi perché questa partita era prevista in diretta nazionale su Raidue. Un onore che capita sempre più di rado.

Ma come spesso accade, il basket viene trattato come uno sport di nicchia, pronto a essere messo da parte per far spazio a qualcos’altro. Ed è esattamente quanto è accaduto domenica, in un episodio a dir poco increscioso che non fa di certo una buona pubblicità al basket. E ancor peggio non è certo d’aiuto alla Tv di Stato, che ha avuto la grande occasione di avvicinare migliaia di persone a questo sport.

Lo switch della discordia

Tutto è accaduto quando mancavano un minuto e quaranta secondi alla fine della partita. Si giocava ancora in situazione di equilibrio, fermo restando che la compagine meneghina era in vantaggio. A un certo punto, la voce di Fabrizio Fanelli annuncia il cambio di canale: “Negli ultimi due minuti, la partita sarà visibile su Raisport, al canale 57”. Una decisione di difficile comprensione, se non altro perché serviva a dare spazio alla tribuna parlamentare.

Non è tanto il fatto di dover cambiare canale, esercizio tutt’altro che doloroso e faticoso. Ma il fatto stesso di annunciare in pompa magna la trasmissione di una partita di basket in chiaro – dopo le polemiche date dalla cessione dei diritti alla TV a pagamento – per poi privare i fruitori di Raidue di questo spettacolo proprio nel momento clou, ovvero gli ultimi due minuti. Quando è abbastanza ovvio che un pubblico poco abituato al basket sul secondo canale difficilmente cambierà.

Il punteggio dice che la partita l’ha persa Bologna. Il giudizio generale dice invece che la Rai ha preso un “cappotto” di dimensioni epiche.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Francesco Cammuca