in

Barbara Schett punta tutto su Sinner.

La conduttrice di Eurosport Tennis commenta sia il circuito maschile che quello femminile.

barbara schett sinner share hibet social
Fonte immagine: Instagram

Barbara Schett non è solo molto conosciuta per essere il volto femminile di Eurosport Tennis, ma è stata anche impegnata in una carriera da tennista molto importante e molto impegnativa, che l’ha vista attiva all’interno delle stesse top ten del WTA.

Adesso è il volto del tennis e per questo si lascia andare a commenti relativamente a come si stanno svolgendo le cose sia all’interno del circuito maschile, che quello femminile. Durante un’intervista Barbara Schett ha avuto modo di conversare con Ubaldo Scanagatta, prima di ritornare nuovamente ad essere impegnata nella conduzione del pre e post-partita ed il “Game, Schett & Mats”, insieme a Mats Wilander, proprio durante lo svolgimento del Roland Garros.

Barbara Schett share hibet social

Fonte immagine: Instagram

Commenti a caldo sul tennis italiano

Il tennis italiano starebbe vivendo uno dei suoi più alti momenti di gloria: Berrettini al nono posto, Sinner diciannovesimo e Fognini ventinovesimo, con una predizione, ovvero quella che secondo la Schett vede Sinner numero uno d’Italia.

“Anche se ultimamente non sta giocando benissimo e non ha avuto buoni tabelloni. Mi piace tanto anche perché essendo quasi austriaco non può che fare bene (ride). Berrettini sarà numero 2, Sonego numero 3. Devo dire però che sono un po’ preoccupata per Fognini”.

Leggi anche...  LE 10 TENNISTE PIU' BELLE DI SEMPRE

Successivamente, fa un breve accenno a Dominic Thiem, suo connazionale che dopo la sconfitta a Roma e alcuni problemi in famiglia, ha un po’ perso terreno:  “Deve di nuovo motivarsi. L’anno scorso ha vinto il suo primo Slam, il suo sogno è diventato realtà, perciò non è facile rimodulare i tuoi obiettivi e restare motivato per migliorare”.

Qualche commento sul torneo femminile

“Se dovessi prendere un paio di giocatrici per il titolo del Roland Garros, sceglierei Iga Swiatek e Ash Barty. Swiatek gestisce bene la pressione, non viene portata via dalla tensione, l’abbiamo visto l’anno scorso. Credo sia pronta per vincere ancora. Barty sta giocando in modo molto solido allo stesso tempo, da quando ha lasciato l’Australia ha vinto due titoli e non bisogna dimenticarsi di lei anche su terra. È pronta a vincere un altro Slam. Mi ha sorpresa perché è stata fuori per un anno praticamente e ora gioca così bene, mi piace molto”.

Su Williams e Federer: È la superficie che le piace di meno. Vuole solo giocare delle partite adesso, sa che deve focalizzarsi sulla stagione su erba perché lì ha le più grandi possibilità di vincere un altro Slam, non credo le importi troppo cosa accade sulla terra. Penso sia la stessa situazione di Federer. Roger però è in una condizione un po’ diversa perché non ha giocato per tanto tempo e sarà interessante vedere quanto è arrugginito, soprattutto nel corso di un torneo di due settimane. Di sicuro sarà affaticato. Ma sia Roger che Serena sono focalizzati su Wimbledon”.

barbara schett share hibet social

Fonte immagine: Instagram

Chissà se i suoi pronostici si avvereranno!

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram