in

Bagnaia non si nasconde: “Voglio il mondiale”

Parla il pilota della Ducati

bagnaia mondiale share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @pecco63

Francesco Bagnaia ci crede. Il pilota italiano è consapevole di essere uno dei principali candidati alla conquista del campionato del mondo MotoGP di quest’anno: “Non dobbiamo nasconderci, è chiaro che il nostro obiettivo è vincere il titolo. Sarà importante essere competitivi da subito, poi si vedrà. La moto è a un livello incredibile, la squadra pure, arrivo sicuramente più pronto rispetto all’anno scorso, ero più in difficoltà, ho dovuto fare più esperienza, ho fatto degli errori da cui trarre insegnamento”.

In sella alla sua Ducati, Pecco spera di poter lasciare il secondo. E soprattutto si augura di poter essere costante con le prestazioni in pista. Ma chi saranno i suoi rivali? “Fabio Quartararo sarà il rivale numero 1, poi ci sono Marquez, del quale sappiamo che non molla mai, Pol Espargaro, Miller e Morbidelli. Vedremo dopo qualche gara come sarà la situazione: noi di sicuro siamo molto competitivi”.

Bagnaia vuole il Mondiale

Tra le altre cose i protagonisti della classe regina si sono già confrontati nei test di inizio stagione. Un’occasione in cui Bagnaia ha potuto avere le prime sensazioni: “Nei primi test ci siamo concentrati sul cercare di capire la nuova moto e secondo me abbiamo trovato qualcosa in più. Non era semplice, a Mandalika il tempo è stato complicato ma abbiamo fatto tutto il lavoro possibile. Sono molto contento”.

Proprio da Mandalika arrivano i primi segnali, Bagnaia è tornato a casa con il sorriso: “Abbiamo raccolto tantissimi dati da far analizzare alla squadra, sono sicuro che sceglieranno il pacchetto migliore per l’intera stagione. Staranno delineando gli ultimi dettagli, penso di essere pronto, ho fatto un grandissimo inverno a casa, ci siamo allenati tanto. Riusciremo ad arrivare soddisfatti alla prima gara di Losail”.

Moto italiana e pilota italiano: ce la faremo?

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @pecco63