in

Bagnaia è pronto: “Su questa moto sto benissimo”

bagnaia share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @pecco63

Pecco Bagnaia può già sorridere nell’ultima giornata di test: “Sono contento, perché abbiamo lavorato tanto in questi cinque giorni di test prima dell’inizio della stagione e le cose hanno sempre funzionato un pochino meglio. Oggi siamo arrivati a capire che la moto nuova mi piace di più della vecchia, perché si adatta ancora di più al mio stile. Riesco a fare un po’ tutto quello che voglio, sia con le gomme nuove che con le gomme usate, quindi sono molto soddisfatto di questi test e penso che siamo pronti per cominciare”.

Il campione del mondo in carica della MotoGP ha fatto capire che il tempo fatto registrare lo soddisfa: “Siamo molto competitivi e io nella mia testa avrei voluto fare un 1’37″8. Ma ho sbagliato l’uscita della 8, perché l’ho anticipata un po’ troppo ed ho avuto una sbacchettata in uscita. Va bene lo stesso, anche perché pomeriggio era più difficile andare forte rispetto a stamattina, perché c’era più vento. Però è andato tutto molto bene, sia il time attack che le due prove di Sprint Race”.

Bagnaia pronto per la sfida

Al termine dei test Bagnaia ha ammesso che però non tutto è chiaro. Anche perchè i test sono sempre un tema a sè: “Sinceramente, i test sono sempre qualcosa da capire, perché non sai mai cosa stanno provando gli altri. Non mi sento il favorito, perché questo non è un weekend di gara. Se fosse un Gran Premio invece direi di sì, che domani saremmo pronti per lottare per la vittoria, ma in questo momento sono concentrato solo sul cercare di migliorare ancora la nostra situazione”.

A proposito della Sprint Race, invece, il pilota della Ducati ha ammesso che bisognerà fare delle prove più approfondite: “Mi è sembrata molto difficile. L’ho interpretata in modo diverso rispetto agli altri, provando subito ad imporre un grande ritmo. Su questa pista magari no, ma su altre piste si potrà provare a farla così, anche se non sarà semplice, perché fisicamente è molto dura spingere per tutta la Sprint. Qui con la soft c’è anche un drop importante della gomma, quindi bisogna stare un po’ più attenti”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @pecco63

blog hibet