in

Australian Open, caccia all’hotel per la bolla

Giocatori e staff vanno sistemati per due settimane

australian_open_hotel
Fonte immagine: Twitter

Il primo grande torneo del 2021 del tennis mondiale è ancora abbastanza lontano dalla sua partenza, ma già non mancano i primi problemi. In vista della loro nuova edizione, infatti, gli Australian Open vedono un inizio dei lavori abbastanza in salita. Soprattutto per quel che riguarda la sistemazione dei giocatori e dei rispettivi coach, ma anche degli arbitri e degli assistenti di linea. Insomma, tutto il motore del torneo.

In virtù delle norme anti-covid in vigore in Australia, ma anche per garantire la necessaria dose di sicurezza a tutte le componenti in gioco nel primo Major della stagione, gli organizzatori del torneo sono alla ricerca di una struttura alberghiera. Questa, infatti, servirà come “bolla” nei momenti in cui i giocatori non saranno in campo per le proprie partite. Ma dovrà essere anche la struttura in cui ospitare tutto il “plotone”.

Hotel cercasi

Per questo motivo gli organizzatori degli Australian Open sembrano aver perso praticamente il sonno, perché al momento non è ancora stata trovata la struttura giusta. E nel frattempo il tempo stringe, visto che manca praticamente un mese prima del via del torneo. Ma le cose si complicano maledettamente in quel di Melbourne, anche perché il torneo del Grand Slam non sarà il primo in programma nella città australiana.

Nei giorni precedenti agli Australian Open 2021, infatti, è in programma la Atp Cup. Si tratta del torneo per nazioni che ha raccolto il testimone della Hopman Cup, finora sempre disputata a Hobart. Vista l’eccezionalità della situazione per via del Covid, si è deciso di spostare tutta la manifestazione nella città e nel club in cui si giocano gli Open australiani. Ma al momento c’è la grande incognita legata all’accoglienza degli atleti.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Francesco Cammuca

Sommario
Australian Open, caccia all’hotel per la bolla
Titolo
Australian Open, caccia all’hotel per la bolla
Descrizione
Lo staff degli Australian Open è alla ricerca di una struttura alberghiera che ospiti atleti, staff e arbitri per la creazione della cosiddetta bolla.
Autore