in

Il grande tennis arriva in Sardegna: si gioca a Santa Margherita di Pula

atp
Fonte immagine: Wikipedia Commons

Il tennis internazionale sta finalmente entrando nel vivo. Dopo la disputa degli Us Open, con l’affermazione dell’austriaco Dominic Thiem in finale sul tedesco Sasha Zverev, siamo ormai prossimi ad assistere all’epilogo della nuova edizione del Roland Garros. Qui i giocatori italiani si sono resi protagonisti, anche se purtroppo tra i semifinalisti – sia al maschile che al femminile – non ci saranno nostri rappresentanti.

L’Italia, in ogni caso, continua a essere terra fertile per il tennis internazionale. Nel nostro Paese si è giocato il primo torneo in assoluto dopo il lungo lockdown primaverile, con Palermo che ha ospitato alcune tra le più forti giocatrici al mondo. E in vista della fine dell’evento Slam parigino, un’altra nostra grande isola ospiterà un altro importante torneo, questa volta al maschile. Voleremo a Santa Margherita di Pula per un torneo del circuito ATP.

Qui sono attesi alcuni tra i giocatori al maschile più forti in circolazione. Anche se la folta rappresentanza italiana rischia di portar via la scena alla concorrenza. In particolare gli occhi dei riflettori saranno puntati su Fabio Fognini, ancora alla ricerca della migliore condizione dopo il lungo stop. Ma l’attenzione sarà rivolta anche a Lorenzo Sonego, Stefano Travaglia e Marco Cecchinato. Oltre ovviamente ai giovani, su tutti quel Lorenzo Musetti che a Roma ha fatto faville.

Insomma, Italia e tennis compongono una coppia sempre più solida a livello mondiale. Ovviamente non vediamo l’ora di assistere ad altre grandi partite, con la speranza di veder esultare un nostro connazionale.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca