in

ATP Rotterdam: l’esultanza esuberante di Martin Klizan

ATP Rotterdam - Martin Klizan
Fonte immagine: *youtube

L’ATP Rotterdam del 2016 ha dato prova dell’ordinaria follia del tennista Martin Klizan.

Sicuramente l’atleta non è mai passato inosservato dal punto di vista comportamentale, per il suo carattere estroverso ed i suoi gesti un po’ troppo sopra le righe rispetto all’ambiente dei campi da tennis.

Lo slovacco è lontano dal paradigma del tennista equilibrato in stile Djokovic che invece calza a pennello nell‘austera atmosfera di Wimbledon.

Una dimostrazione ci è data dall’episodio post semifinale dell’ATP Rotterdam. In quella occasione, alla fine di una partita contro Nicolas Mahut, il professionista ha deciso di festeggiare con una capriola, per poi alzare le braccia come in volo.

Non la prima esultanza particolare di Martin Klizan che ha dato spettacolo anche in passato. L’atleta ha mostrato il suo fisico durante la vittoria dell’ATP di Kitzbuhel. Il pubblico sembrava aver gradito e l’avversario ha reagito sorridendo. Cos’altro avrebbe potuto fare?

D’altronde lo slovacco è una nota di colore che anima gli incontri del tennis, trasmettendo emozioni vere negli spettatori.

Per altre esultanze fuori dagli schemi, cliccate qui.

Fonte immagine: *youtube