in ,

E anche l’Atalanta saluta la Champions League

Il Real Madrid batte l'Atalanta ed esce dalla Champions League
Fonte immagine: *Facebook

E anche l’Atalanta saluta la Champions League, ad opera del Real Madrid che archivia la pratica con una doppia vittoria. A questo punto bisogna domandarsi perché le squadre italiane fanno questa figura in Europa. Volendo è ancora in pista la Lazio, ma il risultato dell’andata sa di condanna.

Escludiamo il fattore fortuna, perché tutte hanno salutato con ampio anticipo, valutiamo la capacità dei nostri dirigenti, e riflettiamo sulle soluzioni. Per ciò che concerne i dirigenti credo che spesso siano bravi a fare il loro lavoro con i soldi che gli vengono messi a disposizione, ma quando finisci al cospetto di realtà con un budget infinitamente superiore, prima o poi i nodi vengano al pettine. Soluzioni? A parte il famoso mecenate che decide di spendere a più non posso, ritengo si debba agire sulla fiscalità.

Non entro nei dettagli tecnici, dico che non esistono grandi alternative per rendere il campionato italiano più appetibile per i grandi nomi. La Spagna lo fece, a suo tempo, riducendo l’aliquota dal 43 al 24%. Premesso che nel nostro Paese siamo in linea con altri, cito Germania, Inghilterra e Francia, per dirne tre che hanno formazioni competitive. Aggiungo che qualche cosa da noi, timidamente, si è fatto, con degli sgravi sui giocatori di ritorno nel nostro campionato, ma siamo ancora lontani dal vero obiettivo.

Qui non basta un’aspirina, ci vuole un’operazione, nella quale lo Stato rinuncia fortemente, in prima battuta, alla tassazione, pur di tenere vivo, e in salute, un settore che tra diretto e indiretto, incide per un 4% del PIL. Un economista potrebbe dirmi che è sbagliato, ma un giornalista sportivo gli risponderebbe che è l’unico modo per riprendersi da una pandemia e ricostruire. Poi si incasserà il 22% di IVA sulle magliette, ma prima bisogna che arrivino giocatori forti ad indossarle, e che giochino in squadre vincenti, non solo in Italia, ma in Europa.

Per altri editoriali di Jack Bonora, clicca qui.

Fonte immagine: *Facebook.

Sommario
E anche l’Atalanta saluta la Champions League
Titolo
E anche l’Atalanta saluta la Champions League
Descrizione
Bisogna domandarsi perché le squadre italiane fanno questa figura in Europa...
Autore